All in the family – Korn

All in the family (Tutto in famiglia) è la traccia numero nove del terzo album dei Korn, Follow the leader, pubblicato il 18 agosto del 1998. Il brano vede la partecipazione vocale di Fred Durst, cantante dei Limp Bizkit.

Formazione Korn (1998)

  • Jonathan Davis – voce
  • Brian “Head” Welch – chitarra
  • James “Munky” Shaffer – chitarra
  • Reginald “Fieldy” Arvizu – basso
  • David Silveria – batteria

Traduzione All in the family – Korn

Testo tradotto di All in the family (Davis, Welch, Shaffer, Arvizu, Silveria) dei Korn [Epic]

All in the family

[Fred:] What’s up with
this fucking ‘Ball Tongue’ shit?
[Jon:] All I needed was a Pepsi…
[Fred:] You better shut
the fuck up, punk.
[Jon:] Whatever nigga…
[Fred:] Say what, say what?
[Jon:] My dick is bigger than yours…
[Fred:] Say what, say what?
[Jon:] My band is bigger than yours…
[Fred:] Too bad
I got your beans in my bag,
stuck-up sucka’,
Korny motherfucka’.
Takin’ over flows is the Limp pimp,
need a Bizkit to save
this crew from Jon Davis.
I’m gonna drop a little east side skill,
ya best step back ‘cuz I’m
‘a kill, I’m ‘a kill.
So watcha thinking Mr. Raggedy man?
[Jon:] I’ll Check you out punk,
yes I know you feel it.
You look like one of
those dancers from the Hanson video,
you little faggot ho. Please
give me some shit to work with,
‘cuz right now I’m all it kid,
suck my dick kid,
like your daddy did.
[Fred:] Who the fuck you think
you’re talking to??
[Jon:] Me.
[Fred:] I’m known for
eatin’ little whiny chumps like you.
[Jon:] Whatever.
[Fred:] All up in my face with that…
[Jon:] Are you ready?!?
[Fred:] But halitosis,
is all you’re rockin’ steady.
You little fairy, smelling all your flowers.
Nappy hairy chest,
look it’s Austin Powers!
[Jon:] Yeah, baby!
[Fred:] I hear ya tweetin’ on them fag-pipes clod, but you said it
best, there’s No Place To Hide.
[Jon:] What the fuck ya’ sayin’?
You’re a pimp whateva’, limp dick.
Fred Durst needs to rehearse,
needs to reverse what he’s saying.
Wannabe funk joke is what
you’re playin’, rippin’ up a bad
counterfeit, fakin’!
Plus your bills I’m paying, you can’t eat
that shit every day, Fred.
Lay off the bacon.
[Fred:] Say what, say what?
You better watch
your fuckin’ mouth, Jon.

[Jon:] So you hate me?
[Fred:] and I hate you!
[Jon:] You know what, you know what?
[Both:] It’s all in the family.

[Jon:] I hate you!
[Fred:] and you hate me!
[Jon:] You know what, you know what?
[Both:] It’s all in the family.

[Jon:] Look at you fool,
I’m gonna fuck you up twice,
throwin’ rhymes at me like, oh shit, Vanilla Ice.
Ya better run, run while ya can,
you’ll never fuck me up, Bisc Limpkit.
At least I got a phat,
original band.
[Fred:] Who’s hot, who’s not?
[Jon:] You.
[Fred:] You best step back,
Korn on the cob, you need a new job.
Time to take them mic skills
back to the dentist,
and buy yourself a new grill.
[Jon:] Fuck you.
[Fred:] You pumpkin pie,
I’ll jack-off in your eye.
Climbing shoots and ladders,
while your ego shatters.
But you just can’t get away.
[Jon:] Get a gay?
[Fred:] ‘Cuz it’s doomsday kid,
it’s doomsday.

[Jon:] I hate you!
[Fred:] and you hate me!
[Jon:] You know what, you know what?
[Both:] It’s all in the family.

[Jon:] I hate you!
[Fred:] and you hate me!
[Jon:] You know what, you know what?
[Both:] It’s all in the family.

[Fred:] You call yourself a singer?
[Jon:] Yep.
[Fred:] You’re more like Jerry Springer.
[Jon:] Oh cool!
[Fred:] Your favorite band is winger,
[Jon:] Winger?
[Fred:] and all you eat is Zingers.
You’re like a Fruity Pebble,
your favorite flag is rebel.
[Jon:] Yeeeeeehaaaaaa!!
[Fred:] It’s just too bad that you’re a fag, a
nd on a lower level.
[Jon:] So you’re from Jacksonville,
kickin’ it like Buffalo Bill.
Gettin’ butt-fucked by your uncle Chuck,
while your sister’s on her knees
waitin’ for your little peanut.
[Fred:] Wait, where’d ya get that little dance?
[Jon:] Over here.
[Fred:] Like them idiots in Waco,
you’re burning up in Bako
where your father had your mother,
your mother had your brother,
it’s just too bad your father’s mad,
your mother’s now your lover.
[Jon:] Come on hillbilly,
can your horse do a fuckin’ wheelie?
You love it down south,
and boy, you sure do got
a purdy mouth.

[Jon:] I hate you!
[Fred:] and you hate me!
[Jon:] You know what, you know what?
[Both:] It’s all in the family.

[Jon:] I hate you!
[Fred:] and you hate me!
[Jon:] You know what, you know what?
[Both:] It’s all in the family.

[Jon:[ and I love you!
[Fred:] and I want you!
[Jon:] and I’ll suck you!
[Fred:] and I’ll fuck you!
[Jon:] and I’ll butt-fuck you!
[Fred:] and I’ll eat you!
[Jon:] and I lick your little dick motherfucker.
[Fred:] Say what? Say… what?

Tutto in famiglia

[Fred:] Come va con
questa merda “parlata confusamente”?
[Jon:] Tutto quel che mi serve è una Pepsi…
[Fred:] Meglio che chiudi
quella cazzo di bocca, teppista.
[Jon:] Come vuoi, negro…
[Fred:] Che dici, che dici?
[Jon:] Il mio cazzo è più grande del tuo…
[Fred:] Che dici, che dici?
[Jon:] La mia band è più grande della tua…
[Fred:] Troppo male,
ho i tuoi fagioli nel mio zaino,
idiota superbo,
Stronzo banale.
Prendere ogni flow è un pappone moscio,
Serve un Bizkit per salvare
questa crew da Jon Davis.
Sto sganciando un po di abilità del east side,
meglio che fai un passo indietro perchè
sono un killer, un killer.
Allora cosa ne pensi, Signor Raggedy Ann?
[Jon:] Datti una regolata, ribelle;
si, so cosa provi.
sembri uno di quei
ballerini dei video di Hanson,
Piccolo frocetto. Per favore,
dammi un po di merda su cui lavorare,
Perchè adesso sono tutto, ragazzo;
succhiami il cazzo ragazzo,
come ti ha insegnato papà.
[Fred:] Con chi cazzo pensi
di parlare??
[Jon:] Io.
[Fred:] Sono conosciuto come
mangiatore di ingenui cagasotto come te.
[Jon:] Vabbè.
[Fred:] Me lo dici in faccia…
[Jon:] Sei pronto?!?
[Fred:] Ti stai scatenando costantemente
con l’alitosi.
Tu, fatina, annusi tutti i fiori.
Cespuglioso petto peloso,
Proprio come Austin Powers.
[Jon:] Già, piccola!
[Fred:] Ti sento cinguettare con quei fetidi froci,
ma hai detto bene,
non c’è posto dove nascondersi.
[Jon:] Cosa cazzo hai detto?
Vabbè, sei un pappone, cazzo moscio.
Fred Durst ha bisogno di provare,
ha bisogno di provare di quello che dice.
Essere uno scherzo funk è un gioco che
stai giocando, strappando una pessima
contraffazione, fingendo!
In più, i tuoi conti che pago, non puoi mangiare
quella merda ogni giorno, Fred.
Togli la pancetta.
[Fred:] Che dici, che dici?
É meglio che fai attenzione
a quel cazzo che dici, Jon.

[Jon:] Così mi detesti?
[Fred:] Io ti odio!
[Jon:] Lo sai cosa, lo sai cosa?
[Entrambi:] É tutto in famiglia.

[Jon:] Io ti odio!
[Fred:] Tu mi detesti!
[Jon:] Lo sai cosa, lo sai cosa?
[Entrambi:] É tutto in famiglia.

[Jon:] Guardati pazzo,
sto per fotterti due volte,
Mi butti rime come, oh merda, Vanilla Ice.
Meglio che scappi, scappa quanto puoi,
non riuscirai a fottermi, Bisc Limpkit.
Almeno, sono figo e seducente,
un gruppo originale.
[Fred:] Chi è figo, chi non lo è?
[Jon:] Tu.
[Fred:] Fai un passo indietro,
Korn sulla pannocchia, ti serve un nuovo lavoro.
Il momento in cui prendi le abilità
al microfono, ti portano dal dentista,
comprati un dente nuovo.
[Jon:] Vaffanculo.
[Fred:] Tu, torta di zucca,
ti sborro nell’occhio.
Scalando scale e spari,
mentre il tuo ego si frantuma.
Ma non puoi andartene.
[Jon:] Ti serve un frocio?
[Fred:] Perchè è il giorno del giudizio ragazzo,
il giorno del giudizio.

[Jon:] Così mi detesti?
[Fred:] Io ti odio!
[Jon:] Lo sai cosa, lo sai cosa?
[Entrambi:] É tutto in famiglia.

[Jon:] Io ti odio!
[Fred:] Tu mi detesti!
[Jon:] Lo sai cosa, lo sai cosa?
[Entrambi:] É tutto in famiglia.

[Fred:] Ti definisci un cantante?]
[Jon:] Già.
[Fred:] Sembri più a Jerry Springer.
[Jon:] Un figo!
[Fred:] Il tuo gruppo preferito sono i Winger,
[Jon:] I Winger?
[Fred:] E mangi solo zingari.
Sei come un cereale dei Flintstone,
la tua bandiera preferita è la ribellione.
[Jon:] Yeeeeeehaaaaaa!!
[Fred:] Così cattivo da essere frocio,
ma su un livello inferiore.
[Jon:] Così sei da Jacksonville,
pesti come Buffalo Bill.
Fatti inculare dallo zio Chuck,
Mentre tua sorella sta in ginocchio
aspettando la tua piccola nocciolina.
[Fred:] Aspetta, dove hai preso quel balletto?
[Jon:] Proprio qui.
[Fred:] Come quegli idioti a Waco,
Stai bruciando a Backsville
dove tuo padre aveva tua madre,
Tua madre aveva tuo fratello,
così cattivo da far impazzire tuo padre e
Tua madre adesso è la tua fidanzata.
[Jon:] Andiamo, bifolco,
il tuo cavallo riesce a fare un’impennata?
Mi piace giù verso il sud
e, ragazzo, spero che tu abbia
una bocca da ingoio.

[Jon:] Così mi detesti?
[Fred:] Io ti odio!
[Jon:] Lo sai cosa, lo sai cosa?
[Entrambi:] É tutto in famiglia.

[Jon:] Io ti odio!
[Fred:] Tu mi detesti!
[Jon:] Lo sai cosa, lo sai cosa?
[Entrambi:] É tutto in famiglia.

[Jon:] Ti voglio bene!
[Fred:] Io ti voglio!
[Jon:] Ti succhierò!
[Fred:] Ti scoperò!
[Jon:] Ti inculerò!
[Fred:] Ti mangerò!
[Jon:] E lecco il tuo cazzetto, figlio di puttana.
[Fred:] Che dici? Che… Dici?

* traduzione inviata da El Dalla

Korn - Follow the leaderLe traduzioni di Follow the Leader

01.Untitled (strumentale) • 02.It’s on! • 03.Freak on a leash • 04.Got the life • 05.Dead bodies everywhere • 06.Children of the KoЯn • 07.B.B.K. • 08.Pretty • 09.All in the family • 10.Reclaim my place • 11.Justin • 12.Seed • 13.Cameltosis • 14.My gift to you • 15.Earache my eye

Tags: - Visto 203 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .