Barely holdin’ on – Lee Aaron

Barely holdin’ on (Resistere a fatica) è la traccia numero quattro ed il terzo singolo del terzo album di Lee Aaron, Call of the Wild, pubblicato il 27 giugno del 1985.

Formazione (1985)

  • Lee Aaron – voce
  • John Albani – chitarra
  • Simon Brierley – chitarra
  • Spyder Sinnaeve – basso
  • Jerry Mercer – batteria
  • Bob Ezrin – tastiere

Traduzione Barely holdin’ on – Lee Aaron

Testo tradotto di Barely holdin’ on (Joe Cerisano) di Lee Aaron [Attic]

Barely holdin’ on

Growin’ up you were taught to believe
That everyone was created equal
in the master plan
The world’s a place of heroes and villains
Better watch out or you’ll end up
killin’ what you don’t understand

Oh all your life you ain’t never had
nothin’ ta call your own
And the dreams you hold so close
Are bein’ raped and torn

And you’re barely holdin’ on
You’re barely holdin’ on

Oh I’m sick and tired of waitin’ for tomorrow
Promisin’ me the world that I’ve been hopin’ for
Oh I wanna live and I wanna feel
The things in my life
that I’ve been searchin’ for so long

Holdin’ on with all your might
ridin’ the storm
Drownin’ in your sorrow
only locks the door

And you’re barely holdin’ on
You’re barely holdin’ on
And you’re barely

Lost your job lost your money
you’re losin’ yourself
There’s no turnin’ back
you’re up against the wall
Oh day by day you’re gettin’ older
You can feel your blood runnin’
colder through your veins

Make up your mind stop runnin’ away
Cuz if you keep this up
you’re gonna end up in your grave

And you’re barely holdin’ on
You’re barely holdin’ on
And you’re barely holdin’ on
And you’re barely holdin’ on

The world’s a place of heroes and villains
Ya better watch out

Resistere a fatica

Crescendo ti è stato insegnato a credere
che tutti sono creati uguali
dal disegno celeste
Il mondo è un posto per eroi e cattivi
Meglio stare attento o finirai
per uccidere quello che non capisci

Oh, per tutta la vita non hai mai
avuto nulla da chiamare tuo
E i sogni che tenevi così stretti
sono stati violentati e fatti a pezzi

E stai resistendo a fatica
Stai resistendo a fatica

Sono stufa e stanca di aspettare il domani
che mi prometta il mondo che stato sperando
Oh voglio vivere e voglio sentire
le cose nella mia vita
che ho cercato per tanto tempo

Resistendo con tutte le tue forze
cavalcando la tempesta
Annegare nel tuo dolore
blocca solo la porta

E stai resistendo a fatica
Stai resistendo a fatica
A malapena

Hai perso il tuo lavoro perso il tuo denaro
Stai perdendo anche te stesso
Non si può tornare indietro
hai le spalle al muro
Oh giorno dopo giorno invecchi
Puoi sentire il sangue che scorre
più freddo nelle tue vene

Decidi di smettere di scappare
Perché se continui così
finirai nella tua tomba

E stai resistendo a fatica
Stai resistendo a fatica
E stai resistendo a fatica
E stai resistendo a fatica

Il mondo è un posto per eroi e cattivi
Meglio stare attenti

Tags: - Visto 31 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .