Crimes against reality – Game Over

Crimes against reality (Crimini contro realtà) è la traccia numero nove e quella che dà il nome al terzo album dei Game Over, pubblicato il primo aprile del 2016.

Formazione Game Over (2016)

  • Renato Chiccoli – voce, basso
  • Luca Zironi – chitarra
  • Alessandro Sansone – chitarra
  • Anthony Dantone – batteria

Traduzione Crimes against reality – Game Over

Testo tradotto di Crimes against reality dei Game Over [Scarlet Records]

Crimes against reality

You rejected our rules,
what did you think you little fool?
We decide the way it is, reality
Virtual lives is what you need,
cold emotions you will feel
Our control guaranteed,
so get down to your knees

You tried to move your steps
over the edge of madness
Because we draw the line
between future and sadness
We give humanity what
they are all demanding
It is the spirit of your time
you are offending

It’s a crime!
It’s a crime against reality!
You’re guilty

Wheel of time we accelerate,
shallow lives we declarate
Why would you ever want your own disease?
You’re committing a suicide,
while refusing our guide
Close your eyes and take our hand,
we’ll show you new men’s land

I won’t accept all your
proposals and deceptions
Because your flattery’s for
those who can’t remember
Just what it means to keep
a memory and affection
My only company while
I’m in my black chamber

Now you’re all prepared to see,
how the future has to be
You’ll have what you’re asking me,
all you need is
No more thinking by yourself,
mass distraction, let us help
to remove the shreds of your humanity

For how long will I live
into the trace of memories
Just for refusing to take part
of your odd fantasies
Is this the price we pay
for the sake of our happiness
To be confined into the walls
of our loneliness?

Crimini contro realtà

Hai rifiutato le nostre regole,
cosa pensavi, piccolo idiota?
Noi decidiamo il modo in cui la realtà è,
Hai bisogno solo di una vita virtuale,
proverai emozioni fredde
Il nostro controllo è garantito,
quindi inginocchiati.

Hai provato a muovere i tuoi passi
al limite della follia
Poiché noi tracciamo la linea
tra futuro e tristezza
Noi diamo umanità, ciò
che tutti loro domandano
È lo spirito del tuo tempo
che stai offendendo

È un crimine!
È un crimine contro realtà!
Sei colpevole

Noi acceleriamo la ruota del tempo,
proclamiamo vite superficiali
Perché dovresti volere le tue stesse malattie?
Stai commettendo un suicidio,
rifiutando la nostra guida
Chiudi gli occhi e prendi la nostra mano,
ti mostreremo la nuova terra dell’uomo

Non accetterò nessuna delle vostre
proposte né inganni,
Perché la vostra adulazione è per quelli
che non possono ricordare,
giusto quello che serve per tenere
memoria ed affetti
Mia unica compagnia mentre
sono nella mia camera oscura

Ora sei preparato per vedere
come dev’essere il futuro
Avrai ciò che mi chiederai,
tutti i tuoi bisogni
Non pensare più per te stesso,
distrazione di massa, lasciati aiutare
a rimuovere i brandelli della tua umanità

Per quanto a lungo vivrò
nel residuo della tua memoria
Solo per rifiutare di pendere parte
alle tue strane fantasie
È questo il prezzo che paghiamo
per la salvezza della nostra felicità
Essere confinati nelle mura
della nostra solitudine?

* traduzione inviata da Giovanni Loria

Tags:, - Visto 81 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .