A farewell to arms – Machine Head

A farewell to arms (Addio alle armi) è la traccia numero otto del sesto album in studio dei Machine Head, The Blackening, pubblicato il 26 marzo del 2007.

Formazione Machine Head (2007)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Phil Demmel – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione A farewell to arms – Machine Head

Testo tradotto di A farewell to arms (Flynn, Duce, Demmel) dei Machine Head [Roadrunner]

A farewell to arms

Can you hear their cries?
Nowhere the children
run to hide
Crimson rivers flow down hills,
atone our ills
And woe to all her songs of love

A farewell to arms

Mutilated lives blackening
as coffin line the sides
Filled with fathers
Who has won
when only sons
Who holds their grieving
heads and mourn

A farewell to arms

Always our souls entwine
Erase this vast divide
Deaf ears our voices rest
Tyrant, this is protest!

Who has won?
Who has won?

I’ll wave this flag of white
So the avenged see the light
We’ll pay for closed eyes
Before genocide

Pissing the masquerade
March to death parade
Trade not humanity
For pearls of the slavery

In the depth of mind the heart will find
The truth of our leaders
We’ll try the facts so through the cracks
May fall the lying cheater

Who has won
when we’re all dead?

I’ll wave this flag of white
So the avenged see the light
We’ll pay for closed eyes
Before genocide

So is this how we live?
Or is this how we die?

Black blood dripping from platinum fangs
Rich blood flees while
Our poverty hangs, oh

Oh, shepherds, they herd
the mindless trance
As the flock follows the puppet’s dance
In a fatal romance

Oh, all that they needed was
A pretext, war’s next
Heads to the chopping blocks
And our necks are next

For those who died
Who fought for our rights
Whose children now slaves
They’re turning in their graves

Oh, war hawks and senators
They sit right so trite
Never their sons will know
What it’s like to fight

Soldiers are dead
And children have bled
And the silence is numb
What have we become?

What have we become?
What have we become?
What have we become?
God save us

A farewell to arms…

Addio alle armi

Puoi ti udire i loro pianti?
Non v’è luogo sicuro ove i fanciulli
fuggano per nascondersi
Fiumi di porpora scorrono giù dai colli,
espiano le nostre infermità
E l’angoscia da tutte le sue odi d’amore

Un addio alle armi

Vive il mutilato sfumandosi
sin quando non giunge il tombale punto d’arrivo
Intriso dell’anime degl’antenati
Colui c’ha ottenuto la vittoria
quando v’eran i soli figli
Colui che stringe tra le braccia i loro piangenti
capi e li compiange in lutto

Un addio alle armi

Sempre s’intrecciano le nostre anime
Elimina questa vasto scisma
Sordi timpani donano quiete alle nostre voci
O tiranno, questa è ribellione!

Chi s’erse vincitore?
Chi s’erse vincitore?

Sventolerò questa bandiera bianca
Così che il vendicato veda il lume
Pagheremo per serrare le palpebre
Prima del genocidio

Smontando la recita
Marcia verso la mortal parata
Non esser commerciante d’umanità
Per le perle della schiavitù

Nelle profondità del pensiero scorgerai il cuore
La verità dei nostri condottieri
Simuleremo i fatti allora attraverso le crepe
Possa crollare l’imbroglione ciarlatano

Chi s’erse vittorioso
quando noi tutti giacemmo morti?

Sventolerò questa bandiera bianca
Così che il vendicato veda il lume
Pagheremo per serrare le palpebre
Prima del genocidio

Così allora è come si vive?
O così è come si muore?

Da zanne di platino cola un vermiglio sangue
Copiosamente rifugge il sangue mentre
Pende la povertà nostra, oh

Oh, buon pastore, han essi udito
l’irrazionale ipnosi
Quando il gregge segue la danza del burattino
In un fatal idillio

Oh, tutto ciò di cui essi avevan bisogno era
Un pretesto, prossima è la guerra
Teste poste ai ceppi
E i nostri esili colli subito seguiranno

Per coloro che perirono
Colui che lottò per i propri diritti
Per quei pargoli che ora son schiavi
Essi son rivolti nelle loro fosse

Oh, piloti d’aerei militari e senatori
Essi seggono ritti in cotale monotonia
Mai verran i loro figli a conoscenza
Cosa significa andar in guerra

Morti son i soldati
E dissanguati son i bambini
E intorpidita è il tacito etere
Cosa siam diventati?

Cosa siam diventati?
Cosa siam diventati?
Cosa siam diventati?
Possa Dio salvare l’anima nostra

Un addio alle armi…

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 711 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .