And all things will end – Avenged Sevenfold

And all things will end (E tutte le cose finiranno) è la dodicesima e ultima traccia del secondo album degli Avenged Sevenfold, Waking the fallen, pubblicato il 26 agosto del 2003.

Formazione Avenged Sevenfold (2003)

  • M. Shadows – voce
  • Synyster Gates – chitarra
  • Zacky Vengeance – chitarra
  • Johnny Christ – basso
  • The Rev – batteria

Traduzione And all things will end – Avenged Sevenfold

Testo tradotto di And all things will end (Rev, Shadows) degli Avenged Sevenfold [Hopeless]

And all things will end

Lived through you,
safe with how we lived our lives,
with how it all turned out.
(But things are bound to change)
Uncovered lies, surfaced throughout,
will make you change your mind

Sometimes life is altered
Won’t turn out right. Can’t turn out right

When I see you, I can read it
in your eyes, fate misunderstood.
(But things are bound to change)
Swallowed the lies,
can’t blame you for,
thinking with your heart.

Sometimes life is altered.
Break from the ropes your hands are tied.
Uneasy with confrontation.
Won’t turn out right. Can’t turn out right

I see my world crumble and fall,
before my eyes
I know, I know.
Dark will turn to light,
in time I’ll be alright
I know, I know
(I never imagined my life
could turn out this way
So cold so black so alone)

Living goes by fast,
catch your breath
and it will pass you by.
And it won’t last, to sulk
with the memories you hold.

Sometimes life is altered.
Break from the ropes your hands are tied.
Uneasy with confrontation.
Won’t turn out right. Can’t turn out right

E tutte le cose finiranno

Ho vissuto attraverso te
al sicuro col nostro modo di vivere
di come tutto si è rivelato
(ma le cose sono destinate a cambiare)
bugie scoperte, emerse ovunque
ti faranno cambiare idea

A volte la vita è alterata
Non risulterà giusta. Non può rivelarsi giusta.

Quando ti vedo posso leggerlo
nei tuoi occhi, destino incompreso
(ma le cose sono destinate a cambiare)
Ti sei rimangiata le bugie,
non posso biasimarti,
pensando col tuo cuore

A volte la vita è alterata
rompi le corde che ti tengono legate le mani
A disagio con il confronto.
Non risulterà giusta. Non può rivelarsi giusta.

Vedo il mio mondo sbriciolarsi e cadere,
davanti ai miei occhi
lo so, lo so
l’oscuro diventerà luce,
col tempo starò bene
lo so, lo so
(non avrei mai immaginato che la mia vita
potesse diventare così
così fredda, così nera, così solitaria)

La vita va velocemente,
riprendi fiato
e passerà presso di te
non durerà a lungo, imbronciato
dai ricordi che conservi.

A volte la vita è alterata
rompi le corde che ti tengono legate le mani
A disagio con il confronto.
Non risulterà giusta. Non può rivelarsi giusta.

Tags: - 964 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .