…and soon the world will cease to be – Amon Amarth

…and soon the world will cease to be (…e presto il mondo cesserà di esistere) è la nona e ultima traccia del quarto album degli Amon Amarth, Versus the World, pubblicato il 18 novembre del 2002.

Formazione degli Amon Amarth (2002)

  • Johan Hegg – voce
  • Johan Soderberg – chitarra
  • Olavi Mikkonen – chitarra
  • Ted Lundstrom – basso
  • Fredrik Andersson – batteria

Traduzione …and soon the world will cease to be – Amon Amarth

Testo tradotto di …and soon the world will cease to be degli Amon Amarth [Metal Blade]

…and soon the world will cease to be

The Northern wind brings snow and ice
Humans starve and freeze
The Fimbulwinter has arrived
And soon the world will cease to be

Brother will be brother’s bane
No one shall be spared
All will die. None remain
That is mankind’s share

The southern sphere is set ablaze
Muspel’s fire is set free
The sun is on its final chase
And soon the world will cease to be

Across the western sky he runs
A wolf so grim and mean
Devours the eternal sun
And soon the world will cease to be

The North Star falls from the sky
Into the deep cold sea
The first of all to fall and die
And soon the world will cease to be

Muspel’s flames lick the sky
Hidhægg eats the dead
The Aesir meet in hall up high
And Oden ‘quests Mimer’s head

Land is swallowed by the waves
Rocks and mountains break
Dead men on the path to Hell
And Yggdrasil quakes

From the East comes a ship
Loke holds the oar
A demon army with swords that rip
Will join the final war

The army of the dead arrives
Heimdal blows his horn
Calling Gods out to die
Before the world can be reborn

…e presto il mondo cesserà di esistere

Il vento del nord porta neve e ghiaccio
Gli uomini muiono di fame e congelati
È arrivato il terribile inverno*
e presto il mondo cesserà di esistere

Il fratello sarà la rovina del fratello
Nessuno sarà risparmiato
Tutti moriranno, non rimarrà nessuno
che fa parte della razza umana

La sfera meridionale è in fiamme
Il fuoco di Muspell è liberato
Il sole è alla sua ultima corsa
e presto il mondo cesserà di esistere

Attraverso il cielo occidentale corre
un lupo così truce e cattivo
Divora il sole eterno
e presto il mondo cesserà di esistere

La stella del nord cade la cielo
dentro in il profondo mare freddo
La prima di tutti a cadere e morire
e presto il mondo cesserà di esistere

La fiamme di Muspel sfiorano il cielo
Hidhægg mangia i morti
Gli Aesir si incontrano nelle sale del cielo
e Odino richiede la testa di Mimir

La terra è inghiottita dalle onde
Rocce e montagne si spezzano
Uomini morti sul sentiero verso l’inferno
e Yggdrasil** trema

Da est arriva una nave
Loki tiene il remo
Un esercito di demoni con spade affilate
Si unirà alla guerra finale

Arriva l’esercito dei morti
Heimdal soffia nel suo corno
Chiama gli Dei a morire
prima che il mondo possa rinascere

* Il Fimbulwinter è, nella mitologia norrena, uno dei segni che annunceranno la venuta del Ragnarök, la fine del mondo. Consiste in un primo inverno che avrà la durata di ben tre anni, senza altre stagioni in mezzo, in cui il Sole non darà né luce né calore. Seguirà quindi un secondo inverno di altri tre anni, in cui tutti i legami sociali cadranno in rovina.

** Yggdrasil è l’albero cosmico, l’albero del mondo.

Tags: - 114 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .