Bridge of death – Manowar

Bridge of death (Ponte della morte) è la traccia numero sette del terzo album dei Manowar, Hail to England uscito il 25 febbraio del 1984.

Formazione Manowar (1984)

  • Eric Adams – voce
  • Ross the Boss – chitarra
  • Joey DeMaio – basso
  • Scott Columbus – batteria

Traduzione Bridge of death – Manowar

Testo tradotto di Bridge of death (DeMaio) dei Manowar [Music for Nations]

Bridge of death

Slowly crossing
as the river runs below
Never stopping for
whats waiting soon will slow
And this last time looking back
I’ll seen my home
for he awaits me reaching for my soul.

He calls my name,and waves me on
The fallen one he stands in flame

Well the life that he has given
full of riches and success
has a price that I made good
in blood to pay.
And the light he now is showing
To guide my every footstep
is insurance if
I falter on my way.
And what God has now forsaken
and man has never seen are the
Riches of the underworld below all my
Years of earthly pleasures
gave support unto the briges
I now cross it giving him my soul

Dark Lord, I summon thee
demanging the sucred right
to burn in hell,
ride up to hells hot wind.
Face one more evilthan thou,
take my lustful soul,
Drink my blood as I drink yours,
impale me on the horns of death
Cut off my head
release all my evel

Lucifer is king, Praise Satan

I know the one who waits
Satan is his name,
is across the bridge of death
there he stands in flame
I know the one who waits
Satan is his name,
is across the bridge of death
there he stands in flame.

He is my provider
as I walk into the
Void for eternity
I give to him my soul
I shall do his bidding obey him
Without question even
walk among the living
if I’m told

Satan don’t forsake me I wait for
You take me
grant me wings and as
You messenger I’ll fly.

Ponte della morte

Attraverso lentamente,
mentre il fiume scorre sotto
Senza mai fermarmi perchè
ciò che mi aspetta presto si mostrerà
E quest’ultima volta mi guardo indietro,
vedrò la mia casa,
perché lui mi aspetta per prendere la mia anima

Lui chiama il mio nome e mi fa un cenno
L’angelo caduto, si staglia tra le fiamme

Ebbene la vita che lui mi ha dato,
piena di ricchezza e successo
Ha un prezzo che io ho stipulato
di pagare col sangue
E la luce che lui adesso sta mostrando
per guidare ogni mio passo
è l’assicurazione nel caso in cui
io esiti nel mio cammino
E quello che Dio ha adesso abbandonato
e l’uomo non ha mai visto
Sono le ricchezze del mondo sotterraneo
al di sotto tutti i miei anni di piaceri terreni
Hanno accresciuto il supporto del ponte
Che io adesso attraverso dandogli la mia anima

Signore oscuro io chiamo te
Richiedo il sacrosanto diritto
di bruciare all’inferno
Cavalca sul vento bollente dell’inferno
Affronta una persona più malvagia di te
Afferra la mia anima lasciva
Bevi il mio sangue come io bevo il tuo
Trafiggimi sui corni della morte
Taglia via la mia testa,
libera tutto il male che è dentro di me

Lucifero è il re, pregate Satana!!!

Io conosco colui che attende,
Satana è il suo nome
Attraverso il ponte della morte,
egli si erge tra le fiamme
Io conosco colui che attende,
Satana è il suo nome
Attraverso il ponte della morte,
egli si erge tra le fiamme

Lui è colui che provvede a me,
mentre io cammino nel vuoto
Per l’eternità
darò a lui la mia anima
Io sarò ai suoi ordini
Gli obbedirò senza domande,
camminerò anche tra i viventi
se me lo ordinasse

Satana non mi abbandonare
Aspetto che tu mi prenda
Concedimi le ali e come
tuo messaggero io volerò

Tags: - 926 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .