Deconstruct – Epica

Deconstruct (Decostruzione) è la traccia numero dieci del quarto album degli Epica, Design your Universe uscito il 16 ottobre del 2009.

Formazione degli Epica (2009)

  • Simone Simons – voce (mezzosoprano)
  • Mark Jansen – chitarra, voce (scream e growl)
  • Isaac Delahaye – chitarra
  • Coen Janssen – tastiere
  • Yves Huts – basso
  • Ariën Van Weesenbeek – batteria, growl, grunt e parlato

Traduzione Deconstruct – Epica

Testo tradotto di Deconstruct (Simons, Janssen, Huts) degli Epica [Nuclear Blast]

Deconstruct

If we could see ourselves,
the mirror would reflect insanity
Instead we camouflage the flaws
that lie within
Condone the suffering we witness
as we mingle casually
We need to right ourselves,
or else we will derail

Aiming too high
You are bound to fail
Patience is a vital virtue
That you’ll never have

Don’t force me to believe
We’re caught up in the greed
‘cause I just care for me
To break it, we’ll need everyone
Think it through: united is the only way

A raging tragedy ignored
will have its justice, finally
Distress and poverty
is everyone’s disease
We’ll come to realise
for all we’ve done
there is a price to pay
Yet hope is never lost,
there always is a way

Trumping the game
Is no easy way
Enterprise and discipline
Will pay off in the end

If we ever could look
into fate’s mirror
We would never have ended up here
We’re distracted
by every sin committed
It should always be ever so clear

If we ever look
We would never be here

Don’t force me to believe
I’m never needing anyone
I only care for me
I’m thinking through
And mine’s the only way

We are caught up
In our failure
Now our union
Is our savior
It’s the only way

If we ever
We would never
If we’re clever
We’re together

Decostruzione

Se potessimo scorgere la nostra immagine,
lo specchio rifletterebbe la follia
Ma camuffiamo i difetti
che giacciono nel nostro profondo
Perdoniamo la sofferenza di cui siamo testimoni,
mentre ci confondiamo senza raziocinio
Abbiamo bisogno di ritrovare noi stessi,
altrimenti ci deraglieremo

Se puntate troppo in alto
Sarete destinati a fallire
La pazienza è una virtù essenziale
Che mai avrete

Non costringetemi a credere
Di essere intrappolati nell’avidità
Perchè penso solo a me stessa
Abbiamo bisogno di essere uniti per annientarla
Pensateci: l’unione è l’unica soluzione

Una volta per tutte, una violenta
e trascurata catastrofe avrà giustizia
La povertà e la sofferenza
sono mali che affliggono tutti noi
Un giorno capiremo
che per tutto ciò che abbiamo fatto
C’è un prezzo da pagare
La speranza non è ancora perduta,
c’è sempre una soluzione

Vincere il gioco
Non è una cosa semplice
L’iniziativa e la disciplina
Saranno ripagate alla fine

Se solo avessimo potuto
guardare nello specchio del destino
Non saremmo mai giunti fino a questo punto
Distogliamo l’attenzione
da ogni peccato commesso
Dovrebbe essere sempre così chiaro

Se solo fossimo stati attenti
Non saremmo mai giunti fino a questo punto

Non costringetemi a credere
Di non aver mai bisogno di nessuno
Penso solo a me stessa
Penso solo a questo
E il mio, è l’unico modo di vedere le cose

Siamo intrappolati
Nel nostro fallimento
Ora la nostra unione
È la nostra unica salvezza
È l’unica soluzione

Se solo noi…
Non avremmo mai…
Se siamo intelligenti,
Restiamo uniti

Tags: - 356 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .