Firestorm – Sabaton

Firestorm (Tempesta di fuoco) è la traccia numero dodici del quarto album dei Sabaton, The Art of War, pubblicato il 28 luglio del 2008. il brano parla dei bombardamenti della II guerra mondiale.

Formazione Sabaton (2008)

  • Joakim Brodén – voce
  • Rickard Sundén – chitarra
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Mÿhr – tastiere

Traduzione Firestorm – Sabaton

Testo tradotto di Firestorm (Broden) dei Sabaton [Nuclear Blast]

Firestorm

Warnings of an airstrike
The sirens scream out loud
Warning on the radio
Of what’s coming
Appearing on the radar
A threat from overseas
Planes on the horizon
Cast shadows on the ground

Bringers of destruction
Are ravaging the land
Fury of the bombers
A force to reckon with
Sets the world on fire
Then turns to strike again
Flames are burning higher
The bombs keep falling

AA guns are blazing
As the sky is turning red
better run for cover
You’ll be quick or be dead

Burn Burn
Rage of the heavens
Burn Burn
Death from above
Die Die
Merciless killing
Burn Burn
Death from above

Carpet bombing cities
And grinding them to dust
Able men and women
Will all be victims
Everyone will suffer
In the wake of their attack
Bombers show no mercy
A land in ruin
Homes are turned to rubble
When the airstrike has been approved
Facing their destruction
Fear the black wings of death

Burn Burn
Rage of the heavens
Burn Burn
Death from above
Die Die
Merciless killing
Burn Burn

Nothing remains
Cities ruined, turned to dust
All has been lost
Rise from the ashes and strike

AA guns are blazing
As the sky is turning red
Bend under a cover
You be quick or be dead

Burn Burn
Rage of the heavens
Burn Burn
Death from above
Die Die
Merciless killing
Burn Burn
Death from above

Tempesta di fuoco

Avvertimenti di un attacco aereo
Le sirene urlano ad alto volume
Avvisi alla radio
Di quello che sta arrivando
appaiono sul radar
Una minaccia da oltreoceano
Aerei all’orizzonte
Proiettano ombre sul terreno

Portatori di distruzione
Stanno devastando la terra
La furia dei bombardieri
una forza con cui fare i conti
Trasformano il mondo in fiamme
poi si girano per colpire di nuovo
Le fiamme bruciano alte
le bombe continuano a cadere

I cannoni antiaerei sono ardenti
mentre il cielo si colora di rosso
meglio correre al riparo
devi essere veloce o morirai

Brucia Brucia
rabbia dei cieli
Brucia Brucia
Morte dall’alto
Muori Muori
Uccidere senza pietà
Brucia Brucia
Morte dall’alto

Città bombardate a tappetto
e trasformate in polvere
Uomini e donne capaci
Saranno tutti vittime
Tutti soffriranno
per la conseguenza del loro attacco
I bombardieri non mostrano pietà
una terra in rovina
Le case si trasformano in macerie
Quando l’attacco aereo è stato approvato
Affronta la loro distruzione
temi le nere ali della morte

Brucia Brucia
rabbia dei cieli
Brucia Brucia
Morte dall’alto
Muori Muori
Uccidere senza pietà
Brucia Brucia

Niente rimane
Città in rovina, trasformate in polvere
Tutto è perduto
Risorgi dalla cenere e colpisci

I cannoni antiaerei sono ardenti
mentre il cielo si colora di rosso
meglio correre al riparo
devi essere veloce o morirai

Brucia Brucia
rabbia dei cieli
Brucia Brucia
Morte dall’alto
Muori Muori
Uccidere senza pietà
Brucia Brucia
Morte dall’alto

Tags:, - 338 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .