In a darkened room – Skid Row

In a darkened room (In una stanza oscurata) è la traccia numero quattro del secondo album degli Skid Row, Slave to the Grind pubblicato l’11 giugno del 1991.

Formazione Skid Row (1991)

  • Sebastian Bach – voce
  • Scotti Hill – chitarra
  • Dave “Snake” Sabo – chitarra
  • Rachel Bolan – basso
  • Rob Affuso – batteria

Traduzione In a darkened room – Skid Row

Testo tradotto di In a darkened room (Bach, Bolan, Snake) degli Skid Row [Atlantic]

In a darkened room

In a darkened room
Beyond the reach of God’s faith
Lies the wounded, the shattered
remains of love betrayed
And the innocense of a child
is bought and sold
In the name of the damned
The rage of the angels
left silent and cold

Forgive me please
for I know not what I do
How can I keep inside the hurt
I know is true

Tell me when the kiss of love
becomes a lie
That bears the scar
of sin too deep
To hide behind this fear
of running unto you
Please let there be light
In a darkened room

All the precious times
have been put
to rest again
And the smile of the dawn
Brings tainted lust
singing my requiem
Can I face the day
when I’m tortured in my trust
And watch it crystalize
While my salvation crumples to dust

Why can’t I steer the ship
before it hits the storm
I’ve fallen to the sea but
still I swim for shore

Tell me when the kiss of love
becomes a lie
That bears the scar
of sin too deep
To hide behind this fear
of running unto you
Please let there be light
In a darkened room

In una stanza oscurata

Nella stanza oscurata,
oltre la ricerca della fede in Dio,
giace la ferita, i resti distrutti
dell’amore tradito
e l’innocenza di un bambino
è comprata e venduta
nel nome del Dannato,
la collera degli angeli è
abbandonata silenziosa e fredda.

Perdonami ti prego
perché non so cosa fare,
come posso tenermi dentro la ferita
che fa male, lo so.

Dimmi quando il bacio dell’amore
si trasforma in una bugia
che tollera questa cicatrice
del peccato così profonda
da nascondere dietro di sé questa paura
di correre fino a te
ti prego lascia che ci sia della luce
in questa stanza oscurata.

Tutti i bei momenti
sono stati vissuti affinché
rimangano ancora
e il sorriso dell’alba
porta con sé l’avvelenata lussuria
cantando la mia morte.
Posso affrontare il giorno
quando sono tormentato nella mia speranza
e guardarlo cristallizzarsi
mentre la mia salvezza si sgretola in polvere?

Perché non posso governare la nave
prima che essa incontri la tempesta?
Sono caduto in mare ma
nuoto ancora per raggiungere la riva.

Dimmi quando il bacio dell’amore
si trasforma in una bugia
che tollera questa cicatrice
del peccato così profonda
da nascondere dietro di sé questa paura
di correre fino a te
ti prego lascia che ci sia della luce
in questa stanza oscurata

Tags:, - 5.176 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .