Never walk alone – Megadeth

Never walk alone (Mai camminare da solo) è la traccia numero tre e uno dei singoli estratti dall’undicesimo album dei Megadeth, United Abominations pubblicato il 14 maggio del 2007.

Formazione Megadeth (2007)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Glen Drover – chitarra
  • James Lomenzo – basso
  • Shawn Drover – batteria

Traduzione Never walk alone – Megadeth

Testo tradotto di Never walk alone (Mustaine, G.Drover) dei Megadeth [Roadrunner]

Never walk alone

Hiding in then the door way
and then the shadow
any place where danger
waits to kill my time
there is one who loves and waits
to seal your fate
I’m sure as you live and die
Live and die
Live and die

When you feel that something wrong
I’ll shelter you and keep you warm
I’ll never let you walk alone
I loved you when you still hated me
I’m coming and it wont be long
Time to reap what I have sewn
Never ever let you walk alone
I know your enemy it once was me

Let me wrap my arms all around you
suffer the trespasses that you made
I will drink your pain away
forever and a day
if you just call out my name
If you just call
call my name
if you just call
Even whisper it

When you feel that something wrong
I’ll shelter you and keep you warm
I’ll never let you walk alone
I loved you when you still hated me
I’m coming and it wont be long
Time to reap what I have sewn
Never ever let you walk alone
I know your enemy it once was me

When you feel that something wrong
I’ll shelter you and keep you warm
I’ll never let you walk alone
I loved you when you still hated me
I’m coming and it wont be long
Time to reap what I have sewn
Never ever let you walk alone
I know your enemy it once was me

Mai camminare da solo

Nascondendosi prima all’entrata
poi nell’ombra
Qualsiasi posto dove il pericolo
aspetta di uccidere il mio tempo
c’è uno che ama e aspetta
di decidere la tua sorte
Sono sicuro come vivi e muori
Vivi e muori
Vivi e muori

Quando senti che qualcosa è sbagliato
ti proteggerò e ti terrò al caldo
non lascerò mai che tu cammini da solo
Ti ho amato quando ancora mi odiavi
Sto arrivando e non ci vorrà molto
È tempo di raccogliere quello che ho seminato
Mai e poi mai ti lascerò andare da solo
Conosco il tuo nemico, una volta ero io

Fammi avvolgere le mie braccia attorno a te
subisco i peccati che hai commesso
Berrò il tuo dolore
per sempre e un giorno
se tu chiamerai il mio nome
se solo tu chiamerai
chiamerai il mio nome
se solo chiamerai
perfino sussurarlo

Quando senti che qualcosa è sbagliato
ti proteggerò e ti terrò al caldo
non lascerò mai che tu cammini da solo
Ti ho amato quando ancora mi odiavi
Sto arrivando e non ci vorrà molto
È tempo di raccogliere quello che ho seminato
Mai e poi mai ti lascerò andare da solo
Conosco il tuo nemico, una volta ero io

Quando senti che qualcosa è sbagliato
ti proteggerò e ti terrò al caldo
non lascerò mai che tu cammini da solo
Ti ho amato quando ancora mi odiavi
Sto arrivando e non ci vorrà molto
È tempo di raccogliere quello che ho seminato
Mai e poi mai ti lascerò andare da solo
Conosco il tuo nemico, una volta ero io

Tags: - 885 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .