The river – Vision Divine

The river (Il fiume) è la traccia numero otto del quarto album dei Vision Divine, The perfect machine, uscito nel novembre del 2005.

Formazione dei Vision Divine (2005)

  • Michele Luppi – voce
  • Olaf Thorsen – chitarra
  • Federico Puleri – chitarra
  • Andrea Torricini – basso
  • Danil Morini – batteria
  • Oleg Smirnoff – tastiere

Traduzione The river – Vision Divine

Testo tradotto di The river dei Vision Divine [Scarlet Records]

The river

Into the folds of time,
crossing the great river
There is a holy ground
hard to be found

This ground is so mellow
That many are
the ones who rowed
In search for their
own piece to sow
But nobody could know the right way to go

All these people have been searching
For a place with no direction
And no boundaries to be found
For this land
is not outside yet
You can find it right beside you
Feel the stream of your consciousness

Now that you rowed
For so long in the wrong river,
where there was no land to wait for you all
Well, I hope you understand
Well, that eternal life has no sense
with no feelings or goals to reach
Don’t ever cross that line

In every love-story
There is a dark page
where everything goes wrong
and hate takes its place
And dying inside you swear
you won’t sail for that river of passion
From which fount you drank
You’re just fooling yourself

Another week
and you’ll forget it
Another month
and you’ll be searching
For that wellspring, again
Can you leave it all behind you?
Can you avoid to sail this river?
Tell me where the fun lies
in this game of yours…

Now that you rowed
For so long in the wrong river,
where there was no land to wait for you all
Well, I hope you understand
Well, that eternal life has no sense
with no feelings or goals to reach
Don’t ever cross that line

If you look right deep in your heart
I know you can make it,
together we’ll cross it tonight my son
I will be there by your side
Call my name, once again…

If you look right deep in your heart
I know you can make it,
together we’ll cross it tonight my son
I will be there by your side
Call my name, once again…

If you look right deep in your heart
I know you can make it,
together we’ll cross it tonight my son
I will be there by your side
Call my name, once again…

Il fiume

Tra le pieghe del tempo,
una volta attraversato il grande fiume
Si trova un terreno sacro,
quasi impossibile da trovare

Queste terre sono così delicate
E molti sono coloro
che hanno remato sul fiume
Queste persone cercavano
un pezzo di terra per accamparsi
Ma nessuno sapeva dove andare

Tutte queste persona hanno cercato
Un luogo che non ha direzioni
E nemmeno confini
Perché questa terra
non è al di fuori della nostra portata
È proprio accanto ad ognuno di noi
Senti il torrente della coscienza

Adesso che avete remato
Per così tanto tempo nel fiume sbagliato,
quello che non porta a nessuna terra
Bé, spero che abbiate capito
La vita eterna non ha senso se non ci
sono emozioni e obbiettivi da raggiungere
Quindi non oltrepassate mai quel confine

In ogni storia d’amore
C’è una pagina nera
dove tutto va male
e l’odio prende il sopravvento
E nel profondo della tua anima giuri
che non navigherai più sul fiume della passione
Dalla cui fonte avevi bevuto
Ma stai solo ingannando te stesso

Passerà solo una settimana,
poi lo dimenticherai
E dopo un mese,
ricomincerai a cercare di nuovo
Quella splendida primavera
Puoi lasciarti tutto dietro?
Puoi evitare di navigare su quel fiume?
Dimmi dove sta il divertimento
in questo tuo gioco…

Adesso che avete remato
Per così tanto tempo nel fiume sbagliato,
quello che non porta a nessuna terra
Bé, spero che abbiate capito
La vita eterna non ha senso se non ci
sono emozioni e obbiettivi da raggiungere
Quindi non oltrepassate mai quel confine

Se guardi nel profondo del tuo cuore
So che potrai farcela,
stanotte
passeremo insieme il confine, figlio mio
Io sarò lì, al tuo fianco
Chiama il mio nome, ancora una volta…

Se guardi nel profondo del tuo cuore
So che potrai farcela, stanotte passeremo
insieme il confine, figlio mio
Io sarò lì, al tuo fianco
Chiama il mio nome, ancora una volta…

Se guardi nel profondo del tuo cuore
So che potrai farcela, stanotte
passeremo insieme il confine, figlio mio
Io sarò lì, al tuo fianco
Chiama il mio nome, ancora una volta…

Tags: - 65 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .