Vicarious – Tool

Vicarious (Vicario) è la traccia che apre il quarto album dei Tool, 10.000 days, pubblicato il 2 maggio del 2006.

Formazione Tool (2006)

  • Maynard James Keenan – voce
  • Adam Jones – chitarra
  • Justin Chancellor – basso
  • Danny Carey – batteria

Traduzione Vicarious – Tool

Testo tradotto di Vicarious (Keenan, Jones, Chacellor, Carey) dei Tool [Volcano]

Vicarious

Eye on the the TV
‘Cause tragedy thrills me
Whatever flavor it happens to be, like…
“Killed by the husband”
“Drowned by the ocean”
“Shot by his own son”
“She used a poison in his tea,
and kissed him goodbye”
That’s my kind of story
It’s no fun
‘til someone dies

Don’t look at me like I am a monster
Frown out your one face,
but with the other
Stare like a junkie into the TV
Stare like a zombie
While the mother holds her child,
watches him die
Hands to the sky crying,
“Why, oh why?”

‘Cause I need
to watch things die…
from a distance
Vicariously I live while
the whole world dies
You all need it too, don’t lie

Why can’t we
just admit it?
Why can’t we
just admit it?
We won’t give pause
until the blood is flowing
Neither the brave nor bold
Will write
as the story’s told
We won’t give pause
until the blood is flowing

I need to watch
things die…
From a good safe distance
Vicariously I live
while the whole world dies
You all feel the same, so…

…Why can’t we
just admit it?

Blood like rain come down
Drum on grave and ground

Part vampire
Part warrior
Carnivore and Voyeur
Stare at the transmitter
Sing to the death rattle

La, la, la, la, la, la-la-lie
La, la, la, la, la, la-la-lie
La, la, la, la, la, la-la-lie
La, la, la, la, la, la-la-lie

Credulous at best
your desire to believe in
Angels in the hearts of men
Pull your head on out
your hippie haze
and give a listen
Shouldn’t have to say it all again
The universe is hostile, so impersonal
Devour to survive…
so it is, so it’s always been

We all feed on tragedy
It’s like blood to a vampire

Vicariously I live
while the whole world dies
Much better you than I…

Vicario

Occhi sulla TV
Perchè la tragedia mi scuote
Qualsiasi cosa stia per accadere, per esempio…
“Assassinata dal proprio marito”
“Annegato nell’oceano”
“Freddato da un colpo di pistola di suo figlio”
“Essa fece uso d’un veleno nel suo tè,
e lo baciò salutandolo”
Queste sono il mio tipo di storia
Non v’è nessun divertimento
sinché non muore qualcuno

Non fissarmi come se fossi un mostro
Accigli il tuo volto di facciata,
ma con l’altro
Fissi la TV come un tossicodipendente
Fissi come un non morto
Mentre la madre stringe a sé il suo bambino,
lo guarda perire
E alza le mani al cielo urlando,
“Perché, oh perchè?”

Perché ho bisogno
di vedere fatti di cronaca nera…
A debita distanza
Per conto d’altri io vivo mentre
il mondo intero appassisce
Persino tu ne senti il bisogno, non mentirmi

Perché non possiamo
semplicemente ammetterlo?
Perché non possiamo
semplicemente ammetterlo?
Non avremo pace
finchè non scorrerà il sangue
Nemmeno se l’impavido e l’audacie
Metteranno nero su bianco
come la storia sia narrata
Non avremo pace
finchè non scorrerà il sangue

Perché ho bisogno
di vedere fatti di cronaca nera…
Da un’ottima distanza di sicurezza
Per conto d’altri io vivo
mentre il mondo intero appassisce
Tu provi lo stesso sentimenti, perciò…

… Perché non possiamo
semplicemente ammetterlo?

Scende il sangue come la pioggia
Scroscia sulla tomba e sul terreno

Mezzo vampiro
Mezzo guerriero
Carnivoro e Guardone
Punta gl’occhi sul trasmettitore
Intona canti all’udire lo sferragliare della morte

La, la, la, la, la, me-me-menti
La, la, la, la, la, me-me-menti
La, la, la, la, la, me-me-menti
La, la, la, la, la, me-me-menti

Per lo più ingenuo
il tuo desiderio di credere agli
Angeli celati nei cuori degli uomini
Pigia il tuo capo al di fuori
dal tuo annebbiamento da hippie
E dammi ascolto
Non v’è bisogno di ripeterlo
L’universo è un ente ostile, così impersonale
Divora ogni cosa per sopravvivere…
Così è, così è sempre stato

Noi tutti banchettiamo sopra una tragedia
Ѐ come il sangue che nutre il vampiro

Per conto d’altri io vivo
mentre il mondo intero appassisce
Molto meglio a te che a me…

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 4.208 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .