Agreement with the Devil – Steve Sylvester

Agreement with the Devil (Patto col Diavolo) è la traccia numero sette del primo album solista di Steve Sylvester, Free Man, pubblicato nel 1993. Il brano è stato incluso nella raccolta dei Death SS “The horned god of the witches”, pubblicata nel 2004.

Formazione (1993)

  • Steve Sylvester – voce
  • Paul Chain – chitarra
  • Alberto Simonini – chitarra

Traduzione Agreement with the Devil – Steve Sylvester

Testo tradotto di Agreement with the Devil di Steve Sylvester [Rosemary’s]

Agreement with the Devil

Ruler of the Earth, king of darkness
Open wide the gates of Hell
And come forth from the abyss
Grant me the indulgences of which now I speak

Spirit of progress,
inspirer of all movements
Spirit of revolt that
lead us to freedom
Come forth and answer me
And make my dreams come true

I’m tired of praying so hard
to a religion that condemns
Which serves to frustrate
man’s natural instincts

I want to spend my life
according to my wishes
I want to enjoy my life
without silly troubles
But I don’t want to pay,
‘cause these aren’t sins

I’m lookin’ for a God
that exalts flesh and brain
That blesses all my desires,
my individuality
A God that loves his sons
and help them to live

If God is merciful,
why must I be so scared of him ?
If I favor my instincts,
then shall I burn in Hell ?

Is a restricted life
a passport to Paradise ?
If we’ve only to suffer now,
what is the use of life ?

Give me the answers now,
I’m tired to hear those lies
I only want to know the things
God hid from us !

Patto col Diavolo

Signore della Terra, re dell’oscurità
Spalanca i cancelli dell’Inferno
E vieni avanti dall’abisso
Concedimi le indulgenze di cui ora parlo

Spirito del progresso,
ispiratore di tutti i movimenti
Spirito della rivolta che
ci guida verso la libertà
Vieni avanti a me e rispondimi
Rendi i miei sogni realtà

Sono stanco di pregare così intensamente
una religione che condanna
Il che serve a frustrare
gli istinti naturali dell’uomo

Voglio passare la mia vita
secondo i miei desideri
Voglio godermi la vita
senza problemi sciocchi
Ma non voglio pagare,
perché questi non sono peccati

Sto cercando un Dio
che esalti la carne e il cervello
Che benedica tutti i miei desideri,
la mia individualità
Un Dio che ami i suoi figli
e li aiuti a vivere

Se Dio è misericordioso,
perché devo essere così spaventato da lui ?
Se privilegio i miei istinti,
poi brucerò all’Inferno ?

Una vita limitata è
un passaporto per il Paradiso ?
Se dobbiamo solo soffrire ora,
qual è il senso della vita ?

Dammi le risposte ora,
sono stanco di sentire quelle bugie
Voglio solo sapere le cose
che Dio ci ha nascosto !

* traduzione inviata da Graograman00

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!