Lacquer – Katatonia

Lacquer (Lacca) è la traccia numero tre dell’undicesimo album dei Katatonia, City Burials, pubblicato il 24 aprile del 2020.

Formazione Katatonia (2020)

  • Jonas Renkse – voce
  • Anders Nyström – chitarra
  • Roger Öjersson – chitarra
  • Niklas Sandin – basso
  • Daniel Moilanen – batteria

Traduzione Lacquer – Katatonia

Testo tradotto di Lacquer dei Katatonia [Peaceville Records]

Lacquer

My voice channeling
A circuit’s end
The house we lived in
Stricken with blight
Finding ways to kill the pain
Let the river run wild
Dreams shattering
Aerial sound

Scrape the lacquer
Can’t you see, it’s all tarnished

Tried the poise
To radiate
Tried my words
To illustrate
Finding ways to end the pain
I let the river run wild
Dreams shattering
Fixing to die

Scrape the lacquer
Can’t you see, it’s all tarnished

The levee breaking
I can’t live to fight once more
The levee breaking
I can’t live to fight once more

The road to the grave
is straight as an arrow
I’m just staying around
to sing your song, baby
The road to the grave
is straight as an arrow
I’m just staying around
to sing your song, baby

My voice travelling
Soaring bird above your head
The house we lived in
Ridden with disease

Scrape the lacquer
Can’t you see, it’s all tarnished

The levee breaking
I can’t live to fight once more
The levee breaking
I can’t live to fight once more

The road to the grave
is straight as an arrow
I’m just staying around
to sing your song, baby
The road to the grave
is straight as an arrow
I’m just staying around
to sing your song, baby

Lacca

La mia voce incanala
La fine di un circuito
La casa in cui vivevamo
colpita dalla rovina
Trovando modi per eliminare il dolore
Lascia che il fiume scorra impetuoso
Sogni infranti
Suoni immateriali

Raschia la lacca
Non vedi, è tutta rovinata

Ho provato l’equilibrio
Per irradiare
Ho provato le mie parole
Per illustrare
Trovando modi per far finire il dolore
Lascio che il fiume scorra impetuoso
Sogni infranti
Pronti a morire

Raschia la lacca
Non vedi, è tutta rovinata

La rottura dell’argine
Non posso vivere per lottare ancora una volta
La rottura dell’argine
Non posso vivere per lottare ancora una volta

La strada per la tomba
è dritta come una freccia
Sono solo in giro
per cantare la tua canzone, piccola
La strada per la tomba
è dritta come una freccia
Sono solo in giro
per cantare la tua canzone, piccola

La mia voce viaggia
Uccelli si librano sopra la tua testa
La casa in cui vivevamo
tormentata dalla malattia

Raschia la lacca
Non vedi, è tutta rovinata

La rottura dell’argine
Non posso vivere per lottare ancora una volta
La rottura dell’argine
Non posso vivere per lottare ancora una volta

La strada per la tomba
è dritta come una freccia
Sono solo in giro
per cantare la tua canzone, piccola
La strada per la tomba
è dritta come una freccia
Sono solo in giro
per cantare la tua canzone, piccola

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!