The decay of disregard – Oceans Of Slumber

The decay of disregard (Il degrado del disprezzo) è la traccia che apre il terzo album degli Oceans Of Slumber, The Banished Heart, pubblicato il 2 marzo del 2018. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Oceans of Slumber (2018)

  • Cammie Gilbert – voce
  • Sean Gary – chitarra
  • Anthony Contreras – chitarra
  • Keegan Kelly – basso
  • Dobber Beverly – batteria

Traduzione The decay of disregard – Oceans Of Slumber

Testo tradotto di The decay of disregard degli Oceans Of Slumber [Century Media]

The decay of disregard

I feel something cruel within me
Calling out
It calls my heart to wander
Far from here

It troubles my dreams
The thoughts of leaving
It claws at me
Leave everything I’ve come
to know and depend on

Buried hidden meanings
at the edge of everything
Slowly there corroding
every bit that’s left of me
Buried hidden meanings
at the edge of everything
Slowly there corroding
every bit that’s left of me

The weight is not mine
Weight is not mine alone
Though you pretend to comprehend it
The fear is not mine, the fear is not my end
Though you attempt to keep me in it

Did you even try to find me?
Did you even care
for one last chance at reconciliation?
Do you know how long these veins have ran?
Remnants of red that stains your hands

We are all but to our end again
This familiar place of discontent
Are you ready for the apocalypse?
When our hearts implode,
from this corrosion

Buried hidden meanings
at the edge of everything
Slowly there corroding
every bit that’s left of me
Buried hidden meanings
at the edge of everything
Slowly there corroding
every bit that’s left of me

You must know
And you all but must know

The fear is not mine, the fear is not my end
Though you attempt to keep me in it
The weight is not mine
Weight is not mine alone
Though you attempt to keep me in it

Did you even try to find me?
Did you even care
for one last chance at reconciliation?
Do you know how long these veins have ran?
Remnant of red that stains your hands

Il degrado del disprezzo

Sento qualcosa di crudele dentro di me che
Chiama
Mi chiama il mio cuore a vagare
Lontano da qui

É un problema per i miei sogni
I pensieri di partire
Mi graffia
Lascia tutto ciò che ho imparato
a conoscere e da cui dipende

Significati nascosti sepolti
ai margini di tutto
Lentamente corrode
tutto ciò che mi rimane
Significati nascosti sepolti
ai margini di tutto
Lentamente corrode
tutto ciò che mi rimane

Il peso non è mio
Il peso non è solamente mio
Anche se fai finta di capirlo
La paura non è mia, la paura non è la mia fine
Anche se cerchi di trattenermi

Hai mai provato a trovarmi?
Ti importa persino
di un’ultima possibilità di riconciliazione?
Sai da quanto tempo scorrono in queste vene?
Resti di rosso che ti macchiano le mani

Siamo quasi tutti alla nostra fine
Questo luogo familiare di malcontento
Sei pronto per l’apocalisse?
Quando i nostri cuori implodono
da questa corrosione

Significati nascosti sepolti
ai margini di tutto
Lentamente corrode
tutto ciò che mi rimane
Significati nascosti sepolti
ai margini di tutto
Lentamente corrode
tutto ciò che mi rimane

Devi sapere e
Tutto, ma devi saperlo

La paura non è mia, la paura non è la mia fine
Anche se cerchi di trattenermi
Il peso non è mio
Il peso non è solamente mio
Anche se cerchi di trattenermi

Hai mai provato a trovarmi?
Ti importa persino
di un’ultima possibilità di riconciliazione?
Sai da quanto tempo scorrono in queste vene?
Resti di rosso che ti macchiano le mani

* traduzione inviata da El Dalla

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *