The girl who loved the monsters – Rob Zombie

The girl who loved the monsters (La ragazza che amava i mostri) è la traccia numero undici del quinto album di Rob Zombie, Venomous Rat Regeneration Vendor, pubblicato il 23 aprile del 2013.

Formazione (2013)

  • Rob Zombie – voce
  • John 5 – chitarra
  • Piggy D. – basso
  • Ginger Fish – batteria
  • Bob Marlette – tastiere

Traduzione The girl who loved the monsters – Rob Zombie

Testo tradotto di The girl who loved the monsters (Zombie, John 5) di Rob Zombie [Zodiac Swan Records]

The girl who loved the monsters

I got a black shoe lace painted face
I slit my writ in a state of grace
I got dreadful clothes, no one knows
I bleed every night from my broken nose

My blood sinks down to the canvas
I’m going down, down, down
My blood sinks down to the canvas
I’m going down, down, down, down, down

The girl who loved the monsters
Traces black streaks in the sky
The girl who loved the monsters
Is the girl who wants to fly

I am a child in need,
watch me bleed
How can I live if I can not feel ?
I am a animal, no one knows
I limp around on broken toes

My blood sinks down to the canvas
I’m going down, down, down
My blood sinks down to the canvas
I’m going down, down, down, down, down

The girl who loved the monsters
Traces black streaks in the sky
The girl who loved the monsters
Is the girl who wants to fly

Set them free, let them be
The monsters live in you and me
Set them free, let them be
The monsters live in you and me

The girl who loved the monsters
Traces black streaks in the sky
The girl who loved the monsters
Is the girl who wants to fly

The caged bird sings and looks to the gods
Oh, spare me another day
of whipped worshipped dogs
We’re all mad here, and feed off the gold
Mirror mocks the eye
as we keep getting old

La ragazza che amava i mostri

Ho una faccia dipinta di lacci per scarpe nere
Ho tagliato il mio scritto in uno stato di grazia
Ho vestiti terribili, nessuno lo sa
Sanguino ogni notte dal mio naso rotto

Il mio sangue affonda sulla tela
Sto andando giù, giù, giù
Il mio sangue affonda sulla tela
Sto andando giù, giù, giù, giù, giù

La ragazza che amava i mostri
Traccia le strisce nere nel cielo
La ragazza che amava i mostri
È quella che vuole volare

Sono un bambino bisognoso,
guardami sanguinare
Come posso vivere se non riesco a sentire ?
Sono un animale, nessuno lo sa
Zoppico in punta di piedi

Il mio sangue affonda sulla tela
Sto andando giù, giù, giù
Il mio sangue affonda sulla tela
Sto andando giù, giù, giù, giù, giù

La ragazza che amava i mostri
Traccia le strisce nere nel cielo
La ragazza che amava i mostri
È quella che vuole volare

Liberali, lasciali essere
I mostri vivono in te e in me
Liberali, lasciali essere
I mostri vivono in te e in me

La ragazza che amava i mostri
Traccia le strisce nere nel cielo
La ragazza che amava i mostri
È quella che vuole volare

L’uccello in gabbia canta e guarda gli dei
Oh, risparmiami un altro giorno
di cani adorati montati
Siamo tutti matti qui e ci nutriamo dell’oro
Lo specchio prende in giro
l’occhio mentre invecchiamo

* traduzione inviata da Graograman00

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]
Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *