A handful of pain – Helloween

A handful of pain (Una manciata di dolore) è la traccia numero nove dell’ottavo album in studio degli Helloween, Better than Raw pubblicato il 14 aprile del 1998.

Formazione Helloween (1998)

  • Andi Deris – voce
  • Michael Weikath – chitarra
  • Roland Grapow – chitarra
  • Markus Grosskopf – basso
  • Uli Kusch – percussioni

Traduzione A handful of pain – Helloween

Testo tradotto di A handful of pain (Kusch, Deris) degli Helloween [Castle]

A handful of pain

I still remember every hour
Every second has been ours
Far away from any burden
We met eyes without a curtain
Headless into a new sensation
Wether brain nor fear or patience
Careless we had a game to play
You crossed my way for twenty days

Why don’t you just heal
The yearning that I feel?

Hey, what we called a game
Is more than just a handful of pain
We go the wrong ways
Cause I believe it’s
more than just a handful of pain
We go the wrong ways
Cause I believe it’s
more than just a handful of pain

We’re different colours, different nature
Both we were like pupil and teacher
It’s a puzzle with two pieces
Still not done ‘cause one still misses
Helpless I go through unknown stages
A chapter of life which has missing pages
Torture’s not only physical
It pains unbound
Way, way down

Why don’t you just heal
The yearning that I feel?

Hey, what we called a game
Is more than just a handful of pain
We go the wrong ways
Cause I believe it’s
more than just a handful of pain
We go the wrong ways
Cause I believe it’s
more than just a handful of pain

Una manciata di dolore

Ricordo ancora ogni ora
Ogni secondo è stato il nostro
Lontano da qualsiasi peso
Abbiamo incontrato occhi senza un sipario
Senza testa in una nuova sensazione
Sia il cervello né la paura o la pazienza
Incauti abbiamo giocato la partita
Hai attraversato la mia via per venti giorni

Perché non hai semplicemente guarito
il desiderio che provavo?

Ehi, quello che abbiamo chiamato un gioco
È molto più di una manciata di dolore
Siamo andati nelle direzioni sbagliate
Perché credevo fosse
più di una manciata di dolore
Siamo andati nelle direzioni sbagliate
Perché credevo fosse
più di una manciata di dolore

Siamo diversi colori, diversa natura
Entrambi eravamo come allievo e insegnante
È un puzzle di soli due pezzi
Eppure non è fatto perché uno manca ancora
Indifeso vado attraverso fasi sconosciute
Un capitolo della vita a cui mancano delle pagine
La tortuna non è solo fisica
Fa comunque male
nel profondo

Perché non hai semplicemente guarito
il desiderio che provavo?

Ehi, quello che abbiamo chiamato un gioco
È molto più di una manciata di dolore
Siamo andati nelle direzioni sbagliate
Perché credevo fosse
più di una manciata di dolore
Siamo andati nelle direzioni sbagliate
Perché credevo fosse
più di una manciata di dolore

Tags: - 36 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .