Cry of the black birds – Amon Amarth

Cry of the black birds (Il gracchiare dei corvi) è la traccia numero cinque del sesto album degli Amon Amarth, With Oden on Our Side, pubblicato il 22 settembre del 2006.

Formazione Amon Amarth (2006)

  • Johan Hegg – voce
  • Olavi Mikkonen – chitarra
  • Johan Söderberg – chitarra
  • Ted Lundström – basso
  • Fredrik Andersson – batteria

Traduzione Cry of the black birds – Amon Amarth

Testo tradotto di Cry of the black birds degli Amon Amarth [Metal Blade]

Cry of the black birds

Raise your swords up high!
See the black birds fly!
Let them hear your rage!
Show no fear!
Attack!

Charge your horses across the fields
Together we ride into destiny
Have no fear of death, when it’s your time
Oden will bring us home when we die!

The ground trembles under us
As we make our thunder charge
The pounding hooves strikes blinding fear
Into their heart

Our helmets shine in the sun
As we near their wall of shields
Some of them turn and run
When they hear our frenzied screams

Draw your swords to strike
Hear the black birds cry!
Let them feel your hate!
Show no fear!

(Attack! Attack! Attack! Attack!)

Charge your horses across the fields
Together we ride into destiny
Have no fear of death, when it’s your time
Oden will bring us home when we die!

The enemies are in disarray
Ride them down as they run
Send them to their violent graves,
Don’t spare anyone
Dead and wounded lie all around,
See the pain in their eyes
Over the field an eerie sound,
As we hear the ravens’ cry

Il gracchiare dei corvi

Alzate in alto le spade!
Guardate i corvi volare!
Lasciate che odano la vostra furia!
Non mostrate timore!
Attaccate!

Caricate con i vostri cavalli attraverso i campi
Insieme cavalchiamo nel destino
Non temete la morte quando è la vostra ora
Odino ci porterà a casa quando moriremo!

Il suolo trema sotto di noi
Mentre facciamo la nostra carica rombante
Gli zoccoli scalpitanti, paura accecante
Nei loro cuori

I nostri elmi brillano al sole
Come ci avviciniamo al loro muro di scudi
Qualcuno tra loro si volta e scappa
Quando ode i nostri urli selvaggi

Affondate le vostre spade per colpire
Udite i corvi gracchiare!
Lasciate che sentano il vostro odio!
Non mostrate paura!

(Attaccate! Attaccate! Attaccate! Attaccate!)

Caricate con i vostri cavalli attraverso i campi
Insieme cavalchiamo nel destino
Non temete la morte quando è la vostra ora
Odino ci porterà a casa quando moriremo!

I nemici sono in rotta
Abbatteteli mentre corrono
Mandateli alle loro tombe violente,
Non risparmiate nessuno
I morti ed i feriti giacciono tutt’intorno,
Guardate il dolore nei loro occhi
Sul campo un lugubre suono,
mentre sentiamo gracchiare i corvi.

Tags:, - 1.308 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .