Death from within – Megadeth

Death from within (Morte dall’interno) è la traccia numero quattro del quindicesimo album dei Megadeth, Dystopia, pubblicato il 22 gennaio del 2016.

Formazione Megadeth (2016)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Kiko Loureiro – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Chris Adler – batteria

Traduzione Death from within – Megadeth

Testo tradotto di Death from within (Mustaine) dei Megadeth [Tradecraft]

Death from within

The heat is raging from the rising fires of war
Embers of avarice soon begin to soar
Vengeance breeding greater vengeance,
two eyes for one eye
Crowning burning hatred that’s lying deep inside

A token gift,
destroyers deep within its hold
Revenge of patient men is
sweet and best served cold
The enemy inside the belly of the beast
A mighty Trojan horse,
tonight the sentries sleep

On the march… No place to run
Time has come… No where to hide
The moon is red… No one is safe
From spilling blood…
no living thing survives

Here they fight… regretting nothing
Here you die… the walls are caving in
Nothing left… a lethal encounter
It’s judgment time…
when death comes from within

Warning signs ignored,
they have all but been denied
Prophets and messengers, mocked and vilified
Final destination lying deep inside their court
Their first line of defense
soon became their last resort

Hardened deceivers entered
through their open gates
Silent trained assassins, lying still, in wait

On the march… No place to run
Time has come… No where to hide
The moon is red… No one is safe
From spilling blood…
no living thing survives

Here they fight… regretting nothing
Here you die… the walls are caving in
Nothing left… a lethal encounter
It’s judgment time…
when death comes from within

Death from within…

Morte dall’interno

Il calore infuria dai crescenti fuochi di guerra
Braci di avarizia iniziano presto a salire
La vendetta alimenta una vendetta maggiore
due occhi per uno
Supremo odio ardente che giace in profondità

Un regalo simbolico,
distruttori contenuti al suo interno
La vendetta degli uomini pazienti è
dolce ed è meglio servita fredda
Il nemico dentro il ventre della bestia
Un possente cavallo di Troia
stasera le sentinelle muoiono

In marcia… nessun posto dove scappare
È il momento… non ci si può nascondere
La luna è rossa… nessuno è al sicuro
dal spargimento di sangue…
nessun essere vivente sopravvive

Qui combattono… non si rimpiange nulla
Qui tu muori… le mura stanno crollando
Niente rimane… un incontro letale
È il tempo del giudizio…
quando la morte viene da dentro

I segnali di pericolo sono stati ignorati
li avevano tutti ma sono stati negati
Profeti e messaggeri, derisi e denigrati
La destinazione finale si trova dentro la loro corte
La loro prima linea di difesa
presto diventa la loro ultima risorsa

Incalliti ingannatori entrati
attraverso la loro porte aperte
Assassini silenziosi giacciono ancora in attesa

In marcia… nessun posto dove scappare
È il momento… non ci si può nascondere
La luna è rossa… nessuno è al sicuro
dal spargimento di sangue…
nessun essere vivente sopravvive

Qui combattono… non si rimpiange nulla
Qui tu muori… le mura stanno crollando
Niente rimane… un incontro letale
È il tempo del giudizio…
quando la morte viene da dentro

La morte dall’interno…

Tags: - 238 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .