Everything I want – Gotthard

Everything I want (Tutto ciò che voglio) è la traccia numero quattro del settimo album dei Gotthard, Lipservice, pubblicato il 6 giugno del 2005.

Formazione Gotthard (2005)

  • Steve Lee – voce
  • Leo Leoni – chitarra
  • Freddy Scherer – chitarra
  • Marc Lynn – basso
  • Hena Habegger – batteria

Traduzione Everything I want – Gotthard

Testo tradotto di Everything I want (Lee, Leoni) dei Gotthard [Nuclear Blast]

Everything I want

The nights are growing longer now
And I can’t think of anything but you
Do you feel the same way too

Outside the windows, leafs are brown
Like words of passion
falling down, it’s true
The one’s I’ve never heard from you

Remember, love was such
an easy game to play
Those days are flown
a million miles away

Now everything I want
Everything I do
Is trying to find myself again
’cause life can be so cruel
For anything I’ve done
And things that I did wrong
I’m asking to forgive me
’cause it’s obvious
I’m guilty of loving you

I’ll take the chance,
this is my life
I’m gonna make the best of what I am
I really need to understand

And should I fail or recognize
The mirror’s not reflecting
what I want to see
Someone else inside me

I’m stepping out the edge,
I’m on the borderline
Ain’t gonna make the same mistakes this time

Now everything I want
Everything I do
Is trying to find myself again
’cause life can be so cruel
For anything I’ve done
And things that I did wrong
I’m asking to forgive me
’cause it’s obvious
I’m guilty of loving you
Guilty of loving you

Now everything I want
Everything I do
Is trying to find myself again
’cause life can be so cruel
For anything I’ve done
And things that I did wrong
I’m asking to forgive me
’cause it’s obvious
It’s clear that I was guilty of loving you

Tutto ciò che voglio

Adesso le notti si stanno facendo più lunghe
e non riesco a pensare a niente se non a te
Ti senti allo stesso modo?

Le foglie sono marroni fuori dalle finestre
come le parole di una passione
che crolla, è vero
Quelle che non ho mai sentito da te

Ricorda, l’amore era
un gioco così facile
Quei giorni sono volati
1000 km lontano da qui

Perché tutto ciò che voglio
Tutto quello che faccio
è cercare di trovare ancora me stesso
perché la vita può essere così crudele
Per ogni cosa che ho fatto
E per le cose che ho sbagliato
Ti sto chiedendo di essere perdonato,
perché è ovvio
che sono colpevole di amarti

Coglierò l’occasione,
questa è la mia vita
Farò il meglio di ciò che sono
ho bisogno di capire

E se dovessi fallire o riconoscere
che lo specchio non riflette
quello che voglio vedere
Qualcun altro dentro di me

Sto passeggiando sull’orlo,
mi trovo sul bordo
Non farò gli stessi errori stavolta

Perché tutto ciò che voglio
Tutto quello che faccio
è cercare di trovare ancora me stesso
perché la vita può essere così crudele
Per ogni cosa che ho fatto
E per le cose che ho sbagliato
Ti sto chiedendo di essere perdonato,
perché è ovvio
che sono colpevole di amarti
colpevole di amarti

Perché tutto ciò che voglio
Tutto quello che faccio
è cercare di trovare ancora me stesso
perché la vita può essere così crudele
Per ogni cosa che ho fatto
E per le cose che ho sbagliato
Ti sto chiedendo di essere perdonato,
perché è ovvio
È chiaro che ero colpevole di amarti

Tags:, - 1.278 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .