High water mark – Iced Earth

High water mark è la traccia numero tredici dell’album degli Iced Earth, The Glorious Burden, uscito il 12 gennaio 2004. Il brano racconta il terzo e ultimo giorno della battaglia di Gettysburg (il primo giorno viene raccontato in The devil to pay, il secondo in High water mark. “High water mark” è un termine coniato dal Generale Lee che indica il punto più lontano raggiunto dai soldati Sudisti all’interno del campo nemico.

Formazione Iced Earth (2004)

  • Tim Owens – voce
  • Jon Schaffer – chitarra
  • James MacDonough – basso
  • Richard Christy – batteria

Traduzione High water mark – Iced Earth

Testo tradotto di High water mark (Schaffer, Owens) degli Iced Earth [SPV]

High water mark

[July 3rd, 1863]

[Lee]
“It was very close, yesterday,
I thought for sure, they would break
But this attack, that I have planned
A massive strike across open land
In the center, they will break (will they break?)
But plan it well, everything’s at stake
We’ll hit em hard, not a silent gun.
Before the infantry’s begun”

“Execute it well, we risk everything”
“It’s in Gods hands now”

[Longstreet]
“General Lee, I must tell you straight
I beleive this attack will fail.
No 15,000 men ever made,
Will overtake that ridge today
A mile charge over open ground,
With yankee cannon gunnin’ us down”

[Lee]
“We do our duty,
we do what we must
And in my plan, you will trust”

(Thousands die, On this day)

“Execute it well, we risk everything”
“It’s in Gods hands now”

The rebel cannon break the silence
One hundred fifty guns
make up their cannonade

They must destroy the union center
Before the infantry can
launch their grand assult

The yankees are returning fire
(The earth shakes violently)
In Washington D.C. Lincoln
feels the earth shake

What happens here this day
The fate of this nation
In the balance it will hang
Consumed with the pain
The courage of the blue
The valour of the grey
So very sad but true
Consumed with the pain

The virginians are the chosen
In wait behind the trees on Seminary Ridge

Longstreet’s slow to give the orders
The lines emerged a mile, 15,000 men

The charge begins in all its granduer
(To the copse of trees)
For many of these men,
they know it is their last

The slaughter now ensues
Bodies fall like rain
They valiantly pursue
Yet doomed to remain
At the double quick they charge
The canister rips through them
To the mouth of hell they march
Glory, the only gain

[Armistead]
“We’re almost there my boys
I’ve never served with finer
We must push forward boys
And bayonet the yankee tyrants
To the copse of trees we charge
To crush the union center
And when they turn and run
An open road leads
us to freedom”

[Lee]
“It’s over now we are retreating
I never thought that we’d be beaten
All this blood is on my hands
The thousands dead due to my plan
I am responsible, all of it is my fault
I thought us invincible
Is this gods will, after all?
I look across this
blood soaked land
All this blood is on my hands
God forgive me, please forgive me
It’s all my fault, the blood is on my hands”

High water mark

[3 luglio 1863]

[Lee]
“Ieri siamo arrivati così vicini
Ho pensato ad un modo per eliminarli del tutto
Ma questo attacco che ho pianificato,
uno scontro massiccio attraverso il campo aperto
Al centro loro sfonderanno (Sfonderanno?)
Ma il piano è buono, tutti ci mettiamo in gioco
Colpiremo forte, non un colpo silenzioso,
prima che la fanteria parta”

“Eseguite alla lettera, rischieremo tutto
Ora è tutto nelle mani di Dio”

[Longstreet]
“Generale Lee, vorrei parlarle francamente
Credo che questo assalto fallirà,
nemmeno 15.000 uomini potranno
mai raggiungere quel crinale oggi,
con una carica di un miglio in campo aperto,
con i cannoni Yankee che ci bombardano”

[Lee]
“Noi faremo il nostro dovere,
noi faremmo quello che dobbiamo fare
e nel mio piano tu dovrai aver fiducia”

(Migliaia di morti, in questo giorno)

“Eseguite alla lettera, rischieremo tutto
Ora è tutto nelle mani di Dio”

I cannoni ribelli ruppero il silenzio
150 bocche infuocate
spararono le loro cannonate

Loro dovranno distruggere il centro dell’Unione,
prima che la fanteria possa
lanciare il loro grande assalto

Gli Yankee stanno rispondendo al fuoco
(La terra trema violentemente)
A Washington D.C. Lincoln
sente la terra tremare

Ciò che accadde qui quel giorno
Il destino di questa nazione,
si aggrapperà ad un risultato,
consumato dalla sofferenza
Il coraggio dei Blu
Il valore dei Grigi
È veramente triste ma è la realtà,
consumata dal dolore

I Virginiani sono i prescelti,
e attendono dietro gli alberi di Seminary Ridge

Lentamente Longstreet diede l’ordine
Il fronte emerse, un miglio, 15.000 uomini

La carica inizia in tutta la sua maestosità
(Da The Corpse of Trees)
Per molti di questi uomini
c’è la certezza della loro morte

Adesso seguirà il massacro
I corpi cadevano come pioggia
Loro avanzavano valorosamente,
tuttavia erano condannati a perire
E quando caricarono più rapidamente,
il metallo lacerante li attraversò
Loro marciavano verso la bocca dell’Inferno
La gloria, l’unico guadagno

[Armistead]
“Ragazzi miei, ci siamo quasi
Mai io ho servito meglio di ora
Noi dobbiamo spingerci avanti, ragazzi,
alle baionette dei tiranni Yankee
Dal The Copse of Trees noi stiamo caricando,
per infrangere il centro dell’Unione
E quando loro si volteranno per scappare,
una strada aperta ci guiderà
verso la nostra libertà”

[Lee]
“È finita, ora dobbiamo ritirarci
Non mai pensato che noi potessimo venir sconfitti
Tutto questo sangue è sulle mie mani
Migliaia di morti per colpa del mio piano
Io sono il responsabile, tutto ciò è colpa mia
Credevo che fossimo invicibili
Dopo tutto è questa la volontà di Dio?
Guardo davanti a me questa
terra macchiata dal sangue
Tutto questo sangue è sulle mie mani
Dio perdonami, ti scongiuro, perdonami
È tutta colpa mia, il sangue è sulle mie mani

Tags:, , - 119 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .