Keys to the Kingdom – Motörhead

Keys to the Kingdom (Le chiavi del regno) è la traccia numero dieci del diciassettesimo album dei Motörhead, Inferno, pubblicato il 22 luglio 2004.

Formazione Motörhead (2004)

  • Lemmy Kilmister – voce, basso
  • Phil Campbell – chitarra
  • Mikkey Dee – batteria

Traduzione Keys to the Kingdom – Motörhead

Testo tradotto di Keys to the Kingdom (Campbell, Dee, Kilmister) dei Motörhead [SPV]

Keys to the Kingdom

Death in the stars,
rain on the wind,
Came to the mission,
couldn’t get in,
Came out of nowhere,
guess I’ll go back,
All down to bad luck,
Fire in the sky,
nowhere to run,
Came to the desert,
burned by the sun,
Came out of somewhere,
I ain’t never been back,
All down to bad luck,

King of frustration,
Vampire de Luxe,
Keys to the Kingdom,
God hates your guts,
Out of the heavens
a blessing might fall,
But the keys to the Kingdom
mean nothing at all

Crippled by cold,
blinded by fear,
Looking for God,
but they said he ain’t here,
Came out of nowhere,
can’t stand to go back,
All down to bad luck,
Carved on a stone,
the world’s epitaph,
Walked through te graveyard,
just had to laugh,
Came out of exile,
for a handful of dust,
All down to bad luck,

King of frustration,
Vampire de Luxe,
Congratulations,
God hates your guts,
Bound for damnation,
backs to the wall,
But the keys to the Kingdom
mean nothing at all

High in the sky,
in letters of fire,
The names of the saints,
the thieves and the liars,
Came to the funeral,
out of pure spite,
All down to bad luck,
The least we could do,
the harder we tried,
The better we lived,
the sooner we died,
Came to the goldmine,
cold and alone,
All down to bad luck,

King of starvation,
Vampire de Luxe,
Keys to the Kingdom,
we hate your guts,
In the asylum,
no one hears you call,
And the keys to the Kingdom
mean nothing at all,
Nothing at all

Le chiavi del regno

C’è la morte nelle stelle
e la pioggia cade nel vento
Sono arrivato per compiere una missione
ma non sono riuscito ad entrare
Sono uscito dal nulla
e credo che ci ritornerò
Dipende tutto dalla sfortuna
C’è il fuoco nel cielo
e non c’è nessun posto dove nascondersi
Sono arrivato nel deserto
sono stato bruciato dal sole
Sono uscito dal nulla
e non ci sono mai ritornato
Dipende tutto dalla sfortuna

Sono il re della frustrazione,
un vampiro deluxe
Le chiavi del regno,
Dio ti odia
Una benedizione
potrebbe cadere dal paradiso
Ma le chiavi del regno
non significano niente

Sono stato bloccato dal freddo
e accecato dalla paura
Cercavo Dio
ma mi hanno detto che non era qua
Sono uscito dal nulla
e non voglio tornare indietro
Dipende tutto dalla sfortuna
L’epitaffio del mondo
è inciso su una roccia
Ho camminato nel cimitero
e mi è venuto da ridere
Sono scappato dall’esilio
per una manciata di polvere
Dipende tutto dalla sfortuna

Sono un re aggravato,
un vampiro deluxe
Congratulazioni,
Dio ti odia
Sono dannato,
le spalle al muro
E la chiavi del regno
non significano niente

In alto nel cielo risplendono
delle lettere di fuoco
Ci sono scritti i nomi dei santi,
dei ladri e dei bugiardi
Sono venuto al funerale
solo per mostrarmi spavaldo
Dipende tutto dalla sfortuna
Meno cose potevamo fare,
più duramente provavamo a farle
Meglio vivevamo,
prima morivamo
Sono arrivato alla miniera d’oro,
da solo e in mezzo al freddo
Dipende tutto dalla sfortuna

Sono il re della fame,
un vampire deluxe
Le chiavi del regno,
noi ti odiamo
Nel manicomio
nessuno sente i tuoi richiami
E la chiavi del regno
non significano niente
Non significano niente

Tags: - 238 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .