Let the Sabbath begin – Death SS

Let the Sabbath Begin (Che il Sabba abbia inizio) è la traccia numero due del quinto album della band italiana Death SS. Panic, uscito nel 2000 per la Lucifer Rising Records, vede i Death SS inserire nelle loro composizioni una componente elettronica.

Formazione Death SS (2000)

  • Steve Sylvester – voce
  • Emil Bandera – chitarra
  • Kaiser Sose – basso
  • Anton Chaney – batteria
  • Oleg Smirnoff – tastiere

Traduzione testo Let the Sabbath begin – Death SS

Testo tradotto di Let the Sabbath begin dei Death SS [Lucifer Rising Records]

Let the Sabbath begin

Welcome to my synagogue
vagrants, thieves and underdogs
welcome inside satan’s church
come and join the party

Here we wait for lucifer
‘cause tonight he will appear
in the form of a black goat
he will give us the power

Joy for all
no control!
Free for all
body and soul!

In the night the bell will toll
time of sex and rock’n’roll
madmen, sages, virgins, whores
all delight in the sabbath!

In this pandemonium night
all together we’ll unite
to praise the god that’s not in the sky
the hidden lord of all freedom!

Joy for all
no control!
Free for all
body and soul!

Sabbath! Sabbath! Let the sabbath begin!
Sabbath! Sabbath! Let the sabbath begin!

We can’t stop the scream of pan
not a saint but just a man
we only try to live this life
with the power of magick

Joy for all
no control!
Free for all
body and soul!

Sabbath! Sabbath! Let the sabbath begin!
Sabbath! Sabbath! Let the sabbath begin!
Sabbath! Sabbath! Let the sabbath begin!
Sabbath! Sabbath! Let the sabbath begin!

Che il Sabba abbia inizio

Benvenuti nella mia sinagoga
vagabondi, ladri e perdenti
benvenuti nella chiesa di satana
venite ed unitevi alla festa

Qui aspettiamo Lucifero
perché stanotte apparirà
sotto forma di una capra nera
ci darà il potere!

Gioia per tutti
nessun controllo!
Libertà per tutti
corpo e anima!

Nella notte la campana rintoccherà
l’ora del sesso e del rock’n’roll
pazzi,saggi,vergini,puttane
tutto il godimento nel sabba!

In questa notte di pandemonio
ci uniremo tutti
per pregare il dio che non é in cielo
il signore nascosto di ogni libertà!

Gioia per tutti
nessun controllo!
Libertà per tutti
corpo e anima!

Sabba! Sabba! che il sabba abbia inizio!
Sabba! Sabba! che il sabba abbia inizio!

Non possiamo fermare l’urlo di pan
non un santo ma soltanto un uomo
noi proviamo solo a vivere la nostra vita
col il potere della magia

Gioia per tutti
nessun controllo!
Libertá per tutti
corpo e anima!

Sabba! Sabba! che il sabba abbia inizio!
Sabba! Sabba! che il sabba abbia inizio!
Sabba! Sabba! che il sabba abbia inizio!
Sabba! Sabba! che il sabba abbia inizio!

Tags: - 733 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .