Now you’ve got something to die for – Lamb of God

Now you’ve got something to die for (Ora hai qualcosa per cui morire) è la traccia numero tre del quarto album dei Lamb of God, Ashes of the Wake, pubblicato il 31 agosto del 2004.

Formazione Lamb of God (2004)

  • Randy Blythe – voce
  • Willie Adler – chitarra
  • Mark Morton – chitarra
  • John Campbell – basso
  • Chris Adler – batteria

Traduzione Now you’ve got something to die for – Lamb of God

Testo tradotto di Now you’ve got something to die for (Blythe, Morton, W.Adler, Campbell, C.Adler) dei Lamb of God [Epic]

Now you’ve got something to die for

Now you’ve got something to die for.
Now you’ve got something to die for.

Infidel, Imperial
Lust for blood, a blind crusade
Apocalyptic, we count the days.

Bombs to set the people free,
blood to feed the dollar tree
Flags for coffins on the screen,
oil for the machine

Army of the liberation,
gunpoint indoctrination
The fires of sedition
Fulfill the prophecy.

Now you’ve got something to die for.
Now you’ve got something to die for.

Send the children to the fire,
sons and daughters stack the pyre
Stoke the flame of the empire,
live to lie another day

Face of hypocrisy,
raping democracy
Apocalyptic, we count the days.

We’ll never get out of this hole
until we’ve dug our own grave
And drag the rest down with us,
the burning home of the brave
Burn.

Now you’ve got something to die for.
Now you’ve got something to die for.

Ora hai qualcosa per cui morire

Ora hai qualcosa per cui morire
Ora hai qualcosa per cui morire

Infedele, Imperiale
Assetato di sangue, una crociata cieca
Apocalittico, contiamo i giorni

Bombe per rendere la gente libera
sangue per nutrire l’albero del dollaro
Bandiere sulle bare in televisione
petrolio per le macchine

Esercito della liberazione,
mira indottrinata
i fuochi della sommossa
adempiono la profezia.

Ora hai qualcosa per cui morire
Ora hai qualcosa per cui morire

Manda i bambini verso il fuoco
figli e figlie accatastano la pira
Ravvivano la fiamma dell’impero
vivere per mentire un altro giorno

Volto di ipocrisia,
democrazia violentata
Apocalittico, contiamo i giorni

Non usciremo mai da questo buco
fino da quando scavammo la nostra tomba
e trascina il resto giù con noi
l’ardente casa dei coraggiosi
Brucia

Ora hai qualcosa per cui morire
Ora hai qualcosa per cui morire

Tags: - 372 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .