Promises – Megadeth

Promises (Promesse) è la traccia numero sei del nono album dei Megadeth, The world needs a hero, pubblicato il 15 maggio del 2001.

Formazione dei Megadeth (2001)

  • Dave Mustaine – chitarra e voce
  • Al Pitrelli – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Jimmy DeGrasso – batteria

Traduzione Promises – Megadeth

Testo tradotto di Promises (Mustaine, Pitrelli) dei Megadeth [Sanctuary]

Promises

Two hearts that shouldn’t
Talk to each other become close
In a town much like a prison cell

People speak our names
On the street in hushed tones
Oh the stories they’d tell
If anyone would listen

You come from a town where
People don’t bother saying hello
Unless somebody’s born or dies

And I come from a place where they
Drag your hopes through the mud
Because their own dreams are all dying

And when we walk down the street
The wind sings our name in rebel songs
The sounds of the night should make us anxious
But it’s much to late when the fear is gone

I will meet you in the Next Life, I promise you
Where we can be together, I promise you
I will wait till then in Heaven,
I promise you,
I promise, I promise

There’s so many fighting
To get past the Pearly Gates
But nobody ever wants
to die or get saved

Their intentions aren’t that good
And I can smell the asphalt
That’s their personal road to hell
being paved

And when we walk down the street
The wind sings our name in rebel songs
The sounds of the night should make us anxious
But it’s much to late when the fear is gone

I will meet you in the Next Life, I promise you
Where we can be together, I promise you
I will wait till then in Heaven,
I promise you,
I promise, I promise

I will meet you in the Next Life, I promise you
Where we can be together, I promise you
I will wait till then in Heaven,
I promise you, I promise, I promise

Promesse

Due cuori che non dovrebbero
Parlarsi si avvicinano
In una città che sembra una cella di prigione

La gente pronuncia i nostri nomi
Per la strada in tono silenzioso
Oh, le storie che racconterebbero
Se solo qualcuno le ascoltasse

Venite da una città in cui
Alla gente non importa se li saluti
A meno che qualcuno non nasca o non muoia

Ed io provengo da un luogo in cui
Trascinano le tue speranze nel fango
Perchè i loro stessi sogni stanno tutti morendo

E quando noi camminiamo per la strada
Il vento canta il nostro nome con canzoni ribelli
I rumori della notte dovrebbero renderci ansiosi
Ma è troppo tardi una volta superata la paura

Ti incontrerò in un’altra vita, te lo prometto
Dove potremo stare insieme, te lo prometto
Fino ad allora aspetterò in Paradiso,
te lo prometto,
lo prometto, lo prometto

Ci sono così tante battaglie
Per riuscire a passare i Cancelli Perlati
Ma nessuno mai vorrebbe
morire o essere salvato

Le loro intenzioni non sono così buone
E io posso sentire l’odore dell’asfalto
Col quale stanno costruendo la loro strada
personale per l’inferno

E quando noi camminiamo per la strada
Il vento canta il nostro nome con canzoni ribelli
I rumori della notte dovrebbero renderci ansiosi
Ma è troppo tardi
una volta superata la paura

Ti incontrerò in un’altra vita, te lo prometto
Dove potremo stare insieme, te lo prometto
Fino ad allora aspetterò in Paradiso, te lo prometto, lo prometto, lo prometto

Ti incontrerò in un’altra vita, te lo prometto
Dove potremo stare insieme, te lo prometto
Fino ad allora aspetterò in Paradiso,
te lo prometto, lo prometto, lo prometto

Tags:, - 2.031 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .