To myself I turned – Lacuna Coil

To myself I turned (Mi rivolsi a me stesso) è la traccia numero cinque dell’album d’esordio dei Lacuna Coil, In a reverie, pubblicato l’8 giugno del 1999.

Formazione Lacuna Coil (1999)

  • Cristina Scabbia – voce femminile
  • Andrea Ferro – voce maschile
  • Marco Emanuele Biazzi – chitarra
  • Cristiano Migliore – chitarra
  • Marco Coti Zelati – basso
  • Cristiano Mozzati – batteria

Traduzione To myself I turned – Lacuna Coil

Testo tradotto di To myself I turned (Scabbia, Ferro, Zelati) dei Lacuna Coil [Century]

To myself I turned

I was born in another world
Strictly connected
to a piece of my mind
Nothing more than a little land
It is a small cradle where I’m a kid
I am the princess in there
Nothing wrong in my fantasy world

I am the king, the nation
No dictators or religions
No laws laid down for me
I have my own liberty inside of me
Nothing to lose, I want to live here

As I see, I’m the only
survivor in this land

When did I hear this wind before
Change like this in a deeper roar?
I’m starting to bleed another way
I just need some time
to complete myself.

These spotlights are here again
I can’t see anything, i’m blind
This nature of time and space
Makes me sick of the situation

I couldn’t know if I…
If I will be strong enough for this
I have to choose, do I want to live here?

Mi rivolsi a me stesso

Sono nata in un altro mondo
Strettamente connesso
a un pezzo della mia mente
Niente più che un piccolo pezzo di terra
È una piccola culla di cui sono il bambino
In cui mi sento una principessa
Niente è sbagliato nel mio mondo fantastico.

Io sono il re, la nazione
Senza dittatori o religioni
Senza leggi scritte per me
Ho la mia stessa libertà dentro di me
Nulla da perdere, voglio vivere qui.

Come vedi, sono l’unico
sopravvissuto in questa terra.

Quando, prima, ho sentito questo vento
Cambiare in un ruggito più profondo?
Sto iniziando a sanguinare su un altra strada
Ho bisogno solo di un po’ di tempo
per completare me stessa.

Questi riflettori sono qui di nuovo
Io non riesco a vedere nulla, sono cieca
Questa natura di tempo e spazio
Mi rende stanca della situazione

Non potevo sapere se…
Se sarò forte abbastanza per questo
Devo scegliere, voglio davvero vivere qui?

* traduzione inviata da Giulia

Tags: - 214 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .