A dying machine – Tremonti

A dying machine (Una macchina morente) è la traccia numero tre e quella che da il nome al quarto album dei Tremonti, pubblicato l’8 giugno del 2018.

Formazione Tremonti (2018)

  • Mark Tremonti – voce, chitarra
  • Eric Friedman – chitarra
  • Garrett Whitlock – batteria

Traduzione A dying machine – Tremonti

Testo tradotto di A dying machine dei Tremonti [Napalm Records]

A dying machine

You’re no true soul, you’ll never be
Man-made device, you’ve haunted me
You’re built to serve, to calculate
You’re built to love, to overtake

Stay with me for I would never ever leave you
Hold my hand for I would never
ever let it see an end
Oh, you are mine, oh,
I could never ever leave you behind
Oh, stay with me for
I would never ever leave you

Look at you now, you’re a dying machine
Cold and disfigured, corrupted, diseased
Again, you’ve come back,
oh, I’ll die in this place
Mechanical cradle, synthetic embrace
You’re a dying machine,
you’re a dying machine

The years go by, you follow me
Manufactured eyes see everything
Your corroding core degenerates
Programmed to love and terminate

Oh, I must stay for I could
never ever turn your love away
Oh, you’re the one for I could
never ever see your love undone
I’m not your fool and
I could never ever say a thing so cruel
So, stay with me ‘cause
I am never ever gonna leave you

Look at you now, you’re a dying machine
Cold and disfigured, corrupted, diseased
Again, you’ve come back,
oh, I’ll die in this place
Mechanical cradle, synthetic embrace
You’re a dying machine,
you’re a dying machine
You’re a dying machine,
you’re a dying machine

As deep as any ocean
Like the promise of the morning sun,
never ending, never done
The skin of my devotion
I crave until we love again,
follow to the bitter end

Like walking in a nightmare
A travesty, a shell born dead,
fabricated, interbred
Relentless as you like it
Never ending, never gone
Never changing, never done
Never changing, never done

Look at you now, you’re a dying machine
Cold and disfigured, corrupted, diseased
Again, you’ve come back,
oh, I’ll die in this place
Mechanical cradle, synthetic embrace
You’re a dying machine,
you’re a dying machine
You’re a dying machine,
you’re a dying machine

Una macchina morente

Non sei un’anima vera, non lo sarai mai
Dispositivo artificiale, mi hai perseguitato
Sei costruito per servire, per calcolare
Sei costruito per amare, per superare

Resta con me perché non ti lascerò mai
Tienimi la mano perché
non lascerei mai e poi mai vedere la fine
Oh, tu sei mia, oh
non potrei mai lasciarti indietro
Oh, stai con me perché
non ti lascerò mai

Guardati ora, sei una macchina morente
Fredda e sfigurata, corrotta, malata
Di nuovo sei tornata,
oh morirò in questo posto
Culla meccanica, abbraccio sintetico
Sei una macchina morente,
sei una macchina morente

Gli anni passano, tu mi segui
Occhi fabbricati che vedono tutto
Il tuo nucleo corrotto degenera
Programmato per amare ed eliminare

Oh, devo restare perché non potrei
mai e poi mai allontanare il tuo amore
Oh, tu sei quella per cui non potrei
mai vedere il tuo amore rovinato
Io non sono il tuo pupazzo e
non potrei mai dire una cosa così crudele
Quindi, stai con me perché
non ti lascerò mai e poi mai

Guardati ora, sei una macchina morente
Fredda e sfigurata, corrotta, malata
Di nuovo sei tornata,
oh morirò in questo posto
Culla meccanica, abbraccio sintetico
Sei una macchina morente,
sei una macchina morente
Sei una macchina morente,
sei una macchina morente

Profondo come qualsiasi oceano
Come la promessa del sole del mattino,
senza fine, mai esaurito
La pelle della mia devozione
Bramo finché non ci ameremo di nuovo
dino all’amara fine

Come camminare in un incubo
Una farsa, una conchiglia nata morta,
fabbricata, incrociata
Implacabile come piace a te
Senza fine, mai terminato
Mai cambiato, mai terminato
Mai cambiato, mai terminato

Guardati ora, sei una macchina morente
Fredda e sfigurata, corrotta, malata
Di nuovo sei tornata,
oh morirò in questo posto
Culla meccanica, abbraccio sintetico
Sei una macchina morente,
sei una macchina morente
Sei una macchina morente,
sei una macchina morente

Tags: - Visto 393 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .