DragonTown – Alice Cooper

DragonTown (Il paese dei draghi) è la traccia numero tre e quella che dà il nome al ventiduesimo album in studio di Alice Cooper, pubblicato il 18 settembre del 2001.

Formazione (2001)

  • Alice Cooper – voce, armonica
  • Ryan Roxie – chitarra
  • Tim Pierce – chitarra
  • Greg Smith – basso
  • Kenny Aronoff – batteria
  • Bob Marlette – tastiere

Traduzione DragonTown – Alice Cooper

Testo tradotto di DragonTown (Cooper, Marlette) di Alice Cooper [Spitfire]

DragonTown

Well, here you are
Lying bleeding on a grimy street
See the broken glass sparkling darkly
As it cuts your feet
Smell the rottingy stench
The rancid odor of old cantonese
Reflections of the shattered dreams
Feel the toxic flames all around you
You can hardly breathe
Come with me

Come on. I’ve got something to show you
Come on. You thought that it was over
Come on. You’re really gonna love this
Come on. Come on. Come on.
Come on. Come on.

We can dig you a hole deep in the ground
Bury your soul down in Dragontown
We’ll he lower than low
Spiralin’ down
Far as you want to go down
In Dragontown

Open any door
Remember everyone you met before
Oh. There’s a wicked young man
Cooking slowly the frying pan
And the family of bones are back
together sleeping all alone
Then there’s Alice, dear
And all the little things that got him here
Now you’re here
Come on. I’ve got something to show you
Come on. You thought that it was over
Come on. You’re really gonna love this
Come on. Come on. Come on.
Come on. Come on.

We can dig you a hole deep in the ground
Bury your soul down in Dragontown
We’ll he lower than toll
Spiralin’ down
Far as you want to go down
In Dragontown

We can dig you a hole deep in the ground
Bury your soul down in Dragontown
We’ll he lower than toll
Spiralin’ down
Far as you want to go down
In Dragontown

We can dig you a hole deep in the ground
Bury your soul down in Dragontown
We’ll he lower than toll
Spiralin’ down
Far as you want to go down
In Dragontown

Il paese dei draghi

Bene, eccoti qui
Sdraiato sanguinante in una sudicia strada
Vedi il vetro rotto che scintilla nelle tenebre
Mentre taglia i tuoi piedi
Odora il fetore marcio
Il rancido odore del vecchio cantonese
Riflessioni di sogni frantumati
Senti le fiamme tossiche intorno a te
Puoi respirare a malapena
Vieni con me

Andiamo. Ho qualcosa da mostrarti
Andiamo. Pensavi fosse finita
Andiamo. Ti piacerà da impazzire
Andiamo. Andiamo. Andiamo.
Andiamo. Andiamo.

Possiamo scavarti un buco profondo nel terreno
Seppellire la tua anima nel Paese dei Draghi
Andremo dall’inferiore al basso
Scendendo nella spirale
Più in basso di quanto tu possa andare
Nel Paese dei Draghi

Apri ciascuna porta
Ricordati ciascuno di quelli incontrati prima
Oh. C’è una giovane e spregievole persona che
Cucina lentamente nella padella e
La famiglia di ossa ritorna insieme
a dormire da sole
Poi c’è Alice, caro e
Tutte le piccole cose che lo portano qui
Adesso sei qui
Andiamo. Ho qualcosa da mostrarti
Andiamo. Pensavi fosse finita
Andiamo. Ti piacerà da impazzire
Andiamo. Andiamo. Andiamo.
Andiamo. Andiamo.

Possiamo scavarti un buco profondo nel terreno
Seppellire la tua anima nel Paese dei Draghi
Andremo dall’inferiore al basso
Scendendo nella spirale
Più in basso di quanto tu possa andare
Nel Paese dei Draghi

Possiamo scavarti un buco profondo nel terreno
Seppellire la tua anima nel Paese dei Draghi
Andremo dall’inferiore al basso
Scendendo nella spirale
Più in basso di quanto tu possa andare
Nel Paese dei Draghi

Possiamo scavarti un buco profondo nel terreno
Seppellire la tua anima nel Paese dei Draghi
Andremo dall’inferiore al basso
Scendendo nella spirale
Più in basso di quanto tu possa andare
Nel Paese dei Draghi

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - Visto 163 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .