What do we know? – Thousand Foot Krutch

What do we know? (Cosa ne sappiamo?) è la traccia numero quattro del quinto album dei Thousand Foot Krutch, The Flame In All Of Us, pubblicato il 18 settembre del 2007.

Formazione Thousand Foot Krutch (2007)

  • Trevor McNevan – voce
  • Steve Augustine – batteria
  • Joel Bruyere – basso

Traduzione What do we know? – Thousand Foot Krutch

Testo tradotto di What do we know? dei Thousand Foot Krutch [Tooth & Nail Records]

What do we know?

Pick up the phone, n
obody’s home, I’m all alone,
we’ve all been here
before, buy yesterday, I
saw a change, another way,
as you walked out the door,
its a twist, a little but, I’ll admit,
but we’re stronger than before,
open up, we’ve had enough,
we’ve had enough,
now we’re holdin on…
and waiting

What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
I’ll tell you what they’re all sayin’

We all try to be somebody,
but the world around us makes it so
cloudy, when, we are trust,
where we’re supposed to,
but the blood on their hands says
we’re not close to the answer yet.
but maybe if we pulled together,
we could change a million lives for
the better, and maybe, if
we prayed a little more,
we would stop, living in fear from the
storm, and everyone sings

What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
I’ll tell you what they’re all sayin’

Every part is you, every part if me,
raise your hands and sing,
tell them we can be, show
them who you are,
show them you can see,
raise your hands and sing,
tell them we are free

What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
What do we know?
I’ll tell you what they’re all sayin’

Every part is you, every part is me,
raise your hands, and sing,
tell them we can be,
show them who you are,
show them you can see,
raise your hands and sing,
tell them we are free

Cosa ne sappiamo?

Alzo la cornetta,
non c’è nessuno in casa, sono tutto solo,
siamo già stati qui
prima, comprato ieri,
Ho visto un cambiamento, un altro modo,
mentre uscivi dalla porta,
è una svolta, piccola ma, lo ammetto,
Ma siamo più forti di prima,
aprendo, ne avevamo abbastanza,
ne avevamo abbastanza,
adesso sopportiamo…
E aspettiamo

Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Ti dirò cosa dicono tutti

Proviamo tutti ad essere qualcuno,
ma il mondo attorno a noi lo rende
così nuvoloso, quando, ci fidiamo,
Dove siamo disposti,
ma il sangue nelle loro mani dicono
che non sono ancora vicini alla risposta.
Ma forse se tiriamo insieme,
potremmo cambiare milioni di vite in
meglio, e forse,
Se pregassimo un po di più,
ci saremmo fermati, vivendo nella paura
della tempesta e chiunque canterebbe.

Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Ti dirò cosa dicono tutti

Ogni parte di te, ogni parte di me,
alzate le braccia e cantate,
ditegli che possiamo essere,
Mostriamogli chi siate,
mostrategli che potete vedere,
alzate le braccia e cantate,
ditegli che siamo liberi

Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Cosa ne sappiamo?
Ti dirò cosa dicono tutti

Ogni parte di te, ogni parte di me,
alzate le braccia e cantate,
ditegli che possiamo essere,
Mostriamogli chi siate,
mostrategli che potete vedere,
alzate le braccia e cantate,
ditegli che siamo liberi

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 127 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .