The red flower – Harbinger

The red flower (Il fiore rosso) è la traccia numero dodici dell’album d’esordio degli Harbinger, Compelled To Suffer, pubblicato il 17 maggio del 2019.

Formazione Harbinger (2019)

  • Tom Gardner – voce
  • Ben Sutherland – chitarra
  • Charlie Griffiths – chitarra
  • Kris Aarre – basso
  • Joel Scott – batteria

Traduzione The red flower – Harbinger

Testo tradotto di The red flower degli Harbinger [indipendente]

The red flower

The fall, it’s the last thing I remember
Memories tear apart my soul
Consumed by the endless burning fire
my body turns again to ashes

Revealing ruined bones,
I’m falling to the darkest place
Where light causes pain,
and darkness brings solace
into a place which deprives one of faith
Erases memories
which leads to madness and
effaces the boundary
between people and beasts

The Red Goddess
Her shrine shrouds all the memories
She is the key to the gate
of unending Agony
She is the answer!
The Red Goddess
The road that I must follow,
the path that I must take

The trail of the red flower
What challenge will subdue my mistake?

A foul stench resides
from deep down inside
The petals of the flower
blood ridden as dye
Whose aroma is deadly
to all living beings

Your five senses removed
until you are shroud in nothingness
The Red Goddess claims
her temporary vessel

Down here you are nothing but a pawn
A resting place, a feeding place,
for her mighty goddess
Once she has you there’s no returning
She’ll leave you lifeless, but you’ll never rot
This is eternity
This is true suffering

Il fiore rosso

La caduta, è l’ultima cosa che ricordo
I ricordi lacerano la mia anima
Consumato dal fuoco ardente infinito,
il mio corpo diventa ancora cenere

Rivelano ossa rovinate,
sto cadendo in un posto molto buio
Dove la luce causa dolore
e le tenebre portano il conforto
In un posto dove priva di una fede
Cancella i ricordi
che conducono alla pazzia e
Cancella i confini
tra persone e bestie

La Dea rossa
Il suo santuario avvolge tutti i ricordi
Lei è la chiave al cancello
dell’agonia senza fine
Lei è la risposta!
La Dea rossa
La strada che devo seguire,
il sentiero che devo prendere

La scia del fiore rosso
Quale sfida sopprimerà il mio errore?

Una puzza fetente
risiede in profondità
I petali del fiore sanguinante
guidato come colorante
La cui aroma è mortale
per tutti gli esseri viventi

I tuoi cinque sensi rimossi
finché verrai avvolta nel nulla
La Dea rossa reclama
la sua nave temporanea

Quaggiù, non sei nient’altro che una pedina
Un luogo di riposo, un luogo dove mangiare
per la sua possente Dea
Una volta che ti possiede, non si ritorna indietro
Ti lascerà senza vita, ma non marcirai mai
Questa è l’eternità
Questa è la vera sofferenza

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 2 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .