Where August mourns – Evergrey

Where August mourns (Dove piange agosto) è la traccia numero tre del dodicesimo album degli Evergrey, Escape Of The Phoenix, pubblicato il 26 febbraio del 2021. [♫ video ufficiale  ♫]

Formazione Evergrey (2021)

  • Tom S. Englund – voce, chitarra
  • Henrik Danhage – chitarra
  • Johan Niemann – basso
  • Jonas Ekdahl – batteria
  • Rikard Zander – tastiere

Traduzione Where August mourns – Evergrey

Testo tradotto di Where August mourns (Danhage, Niemann, Ekdahl, Zander, Englund) degli Evergrey [AFM Records]

Where August mourns

Winter came
From cold to frozen
Disguised in white
The Arctic Ocean
Along came night
Confined and closing
Too long to touch
And opposed to opening

It came from nothingness
I never got a chance to flee
Never saw it coming
And just needed it to leave me be
I was safe in freedom
From safe to all alone
Like life had planned
to desert me
Since day one

If I’m just aching
this can’t go on
I came from chasing dreams
to feel alone
There must be changes,
miss to feel strong
I really need life to touch me

I came too far
for my long lost heart
It got too dark
It went too far
Price for truth
Were sacrifices I needed to do
A heartfelt leave
It offered peace

If I’m just aching
this can’t go on
I came from chasing dreams
to feel alone
There must be changes,
miss to feel strong
I really need life to touch me
There must be reasons
I’m on my own
I really need life to find me
There must be changes,
miss to feel strong
I really need life to touch me

It came from nothingness
I never got a chance to flee
Never saw it coming
And just needed it to leave me be
Need freedom, won’t be this alone
Like life had planned
to desert me
Since day one

If I’m just aching
this can’t go on
I went from chasing dreams
to all alone
A change of season where August mourn
I really need life to touch me

If I’m just aching…

Dove piange agosto

Venne l’inverno
Dal freddo al gelo
Travestito di bianco
L’Oceano Artico
È arrivata la notte
Limitato e vicino
Troppo tempo per toccarlo
E contrario all’apertura

Veniva dal nulla
Non ho mai avuto la possibilità di fuggire
Non l’ho mai visto arrivare
E avevo solo bisogno che mi lasciasse stare
Ero al sicuro in libertà
Da sicuro a tutto solo
Come se la vita avesse programmato
di abbandonarmi
Dal primo giorno

Se sto solo soffrendo,
non può andare avanti
Sono venuto dall’inseguire i sogni
per sentirmi solo
Devono esserci dei cambiamenti,
perdere per sentirsi forti
Ho davvero bisogno che la vita mi tocchi

Sono arrivato troppo lontano
per il mio cuore perduto da tempo
È diventato troppo buio
Andato troppo lontano
Il prezzo per la verità
Erano sacrifici che dovevo fare
Un congedo sincero
Ha offerto pace

Se sto solo soffrendo,
non può andare avanti
Sono venuto dall’inseguire i sogni
per sentirmi solo
Devono esserci dei cambiamenti,
perdere per sentirsi forti
Ho davvero bisogno che la vita mi tocchi
Devono esserci dei motivi
per cui sono da solo
Ho davvero bisogno della vita per trovarmi
Devono esserci dei cambiamenti,
perdere per sentirsi forti
Ho davvero bisogno che la vita mi tocchi

Veniva dal nulla
Non ho mai avuto la possibilità di fuggire
Non l’ho mai visto arrivare
E avevo solo bisogno che mi lasciasse stare
Bisogno di libertà, non sarà solo questo
Come se la vita avesse programmato
di abbandonarmi
Dal primo giorno

Se sto solo soffrendo,
non può andare avanti
Sono venuto dall’inseguire i sogni
a restare solo
Un cambio di stagione in cui agosto piange
Ho davvero bisogno che la vita mi tocchi

Se sto solo soffrendo…

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *