Accident of birth – Bruce Dickinson

Accident of birth (Incidente di nascita) è la traccia numero sette e quella che da il nome al quarto album di Bruce Dickinson, pubblicato il 3 giugno del 1997.

Formazione (1997)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Adrian Smith – chitarra
  • Roy Z – chitarra
  • Eddie Casillas – basso
  • David Ingraham – batteria

Traduzione Accident of birth – Bruce Dickinson

Testo tradotto di Accident of birth (Dickinson, Roy Z.) di Bruce Dickinson [CMC]

Accident of birth

Journey back to the dark side,
back into the womb
Back to where the spirits move
like vapor from the tomb
The center of the cyclone,
blowing out the sun
Break the shackles
of your union to the light

I might’ve had a brother
As I was born, they dragged him under
To the other side of twilight
He’s waiting for me now

Nativity was lost on me
I didn’t ask, I couldn’t see
What created me
What and where and how

Welcome home
it’s been too long, we’ve missed you
Welcome home
we’ve opened up the gates
Welcome home
to your brothers and sisters
Welcome home
to an accident of birth

Feel our bodies breathing
as you try to stop believing
There’s nothing you can do
about your shadows
You can fight us, you are like us
And your body will betray you
Lay down and die like all the others

Where are the angels
and their wings of freedom?
Jesus had his day off
when they pulled you through…

Welcome home
it’s been too long, we’ve missed you
Welcome home
we’ve opened up the gates
Welcome home
to your brothers and sisters
Welcome home
to an accident of birth

Visions growing dim
as the daylight fades away
A spinning twisting black hole
it’s your dying day

Welcome home
it’s been too long, we’ve missed you
Welcome home
we’ve opened up the gates
Welcome home
to your brothers and sisters
Welcome home
to an accident of birth

Welcome home
it’s been too long, we’ve missed you
Welcome home
we’ve opened up the gates
Welcome home
to your brothers and sisters
Welcome home
to an accident of birth

Incidente di nascita

Il viaggio di ritorno al lato oscuro,
indietro dentro il ventre
indietro dove gli spiriti si muovono
come vapori dalla tomba
Il centro del ciclone,
allontanando il sole
Rompe gli ostacoli
della vostra unione colla luce

Io potevo avere un fratello
Come nacqui, loro lo hanno trascinato sotto
all’altro lato del crepuscolo
Lui sta aspettando me adesso

La nascita era persa su di me
Non ho chiesto, non ho potuto vedere
Cosa mi creò
Cosa e dove e come

Benvenuto a casa
è passato troppo tempo, ci sei mancato
Benvenuto a casa
noi ti abbiamo aperto le porte
Benvenuto a casa
ai tuoi fratelli e alle tue sorelle
Benvenuto a casa
ad un incidente di nascita

Senti i nostri corpi respirare
mentre tu provi a smettere di credere
Non c’è niente che tu puoi fare
circa le tue ombre
Tu puoi colpirci, tu sei come noi
E il tuo corpo ti tradirà
Riposa e muori come tutti gli altri

Dove sono gli angeli
e le loro ali di libertà?
Gesù ha avuto il suo giorno di riposo
quando loro ti hanno guarito…

Benvenuto a casa
è passato troppo tempo, ci sei mancato
Benvenuto a casa
noi ti abbiamo aperto le porte
Benvenuto a casa
ai tuoi fratelli e alle tue sorelle
Benvenuto a casa
ad un incidente di nascita

Le visioni stanno crescendo fioche
mentre la luce del giorno svanisce
Un rotante, tortuoso, nero buco
è il giorno della tua morte

Benvenuto a casa
è passato troppo tempo, ci sei mancato
Benvenuto a casa
noi ti abbiamo aperto le porte
Benvenuto a casa
ai tuoi fratelli e alle tue sorelle
Benvenuto a casa
ad un incidente di nascita

Benvenuto a casa
è passato troppo tempo, ci sei mancato
Benvenuto a casa
noi ti abbiamo aperto le porte
Benvenuto a casa
ai tuoi fratelli e alle tue sorelle
Benvenuto a casa
ad un incidente di nascita

Tags:, - 391 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .