Anna Lee – Dream Theater

Anna Lee è la traccia numero dieci del quarto album dei Dream Theater, Falling into Infinity, pubblicato il 23 settembre del 1997.

Formazione Dream Theater (1997)

  • James LaBrie – voce
  • John Petrucci – chitarra
  • John Myung – basso
  • Mike Portnoy – batteria
  • Derek Sherinian – tastierie

Traduzione Anna Lee – Dream Theater

Testo tradotto di Anna Lee (LaBrie) dei Dream Theater [EastWest]

Anna Lee

Helpless child
They invite your hands to fill their needs
Will you be the same
Shameless smile
To steal from you the innocence that bleeds
Will they feel your pain

Trying to believe
The scars unseen
The tears wash clean
You don’t wanna breathe the air you breathe
You don’t know how you’ll live a life alone

She keeps holding on
Holding on to you
Let her breathe the air
Don’t wanna be alone
where do you belong
Anna lee

Behind those eyes
The vivid scene
A lucid dream within
Questioned secrets are revealed

And everytime
You can’t deny
The lines that trace your skin
Wounds that never heal

Trying to believe
The scars unseen
The tears wash clean
You don’t wanna breathe the air you breathe
You don’t know how you’ll live a life alone

She keeps holding on
Holding on to you
Let her breathe the air
Don’t wanna be alone
where do you belong
Anna Lee

And now she’s calling out a name
Can’t keep on
hiding all her pain
You feel the rain move in
As you begin
To turn and answer the call

Trying to believe
The scars unseen
The tears wash clean
You don’t wanna breathe the air you breathe
You don’t know how you’ll live a life alone

She keeps holding on
Holding on to you
Let her breathe the air
Don’t wanna be alone
where do you belong
Anna Lee

Anna Lee

Bambina indifesa
Loro usano le tue mani per i loro bisogni
Sarai la stessa?
Il tuo sorriso è audace
Loro ti rubano la tua innocenza, che sanguina
Sentiranno il tuo dolore?

Provi a credere
Non hai mai visto le cicatrici
Le lacrime puliscono
Non vuoi respirare l’aria che respiri
Non sai come farai a vivere una vita da sola

Lei continua a tenere duro
Ad aggrapparsi a te
Lasciale respirare l’aria
Non vuole stare da sola
Dove stai bene,
Anna Lee?

Dietro quegli occhi
C’è una vivida scena
Un lucido sogno
I segreti che sono stati chiesti vengono rivelati

E ogni volta
non puoi tenere conto
Delle linee sulla tua pelle
Sono ferite che non guariranno mai

Provi a credere
Non hai mai visto le cicatrici
Le lacrime puliscono
Non vuoi respirare l’aria che respiri
Non sai come farai a vivere una vita da sola

Lei continua a tenere duro
Ad aggrapparsi a te
Lasciale respirare l’aria
Non vuole stare da sola
Dove stai bene,
Anna Lee?

E adesso sta chiamando un nome
Non può continuare
a nascondere tutto il suo dolore
Senti la pioggia che entra
Mentre inizi
A girarti e a rispondere al richiamo

Provi a credere
Non hai mai visto le cicatrici
Le lacrime puliscono
Non vuoi respirare l’aria che respiri
Non sai come farai a vivere una vita da sola

Lei continua a tenere duro
Ad aggrapparsi a te
Lasciale respirare l’aria
Non vuole stare da sola
Dove stai bene,
Anna Lee?

Tags:, - 1.205 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .