Beast and the Harlot – Avenged Sevenfold

Beast and the harlot (La bestia e la prostituta) è la traccia che apre il terzo album degli Avenged Sevenfold, City of Evil, pubblicato il 7 giugno del 2005.

Formazione Avenged Sevenfold (2005)

  • M. Shadows – voce
  • Synyster Gates – chitarra
  • Zacky Vengeance – chitarra
  • Johnny Christ – basso
  • The Rev – batteria

Traduzione Beast and the harlot – Avenged Sevenfold

Testo tradotto di Beast and the Harlot (M. Shadows) degli Avenged Sevenfold [Warner Bros]

Beast and the harlot

This shining city built of gold,
A far cry from innocence
There’s more than meets the eye
round here look to the waters of the deep,
A city of evil,
There sat a seven-headed beast,
Ten horns raised from his head,
Symbolic woman sits on his throne
but hatred strips her and leaves her naked,
The Beast and the Harlot.

She’s a dwelling place for demons,
She’s a cage for every unclean spirit,
every filthy burden,
makes us drink the poisoned wine
to fornicating with our kings,
Fallen now is Babylon the Great.

The city dressed in jewels and gold,
Fine linen, Myrrh and pearls,
Her plagues will come all at once
as her mourners watch her burn,
Destroyed in an hour,
Merchants and captains of the world,
sailors, navigators too,
Will weep and mourn this loss
with their sins piled to the sky,
The Beast and the Harlot.

She’s a dwelling place for demons,
She’s a cage for every unclean spirit,
every filthy burden,
makes us drink the poisoned wine
to fornicating with our kings,
Fallen now is Babylon the Great.

The day has come for all us sinners,
If you’re not a servant
you’ll be struck to the ground,
Flee the burning, Greedy city,
Looking back on her
to see there’s nothin’ around.

I don’t believe in fairytales and
no one wants to go to hell,
You’ve made the wrong decision
and it’s easy to see,
Now if you wanna serve above
or be a king below with us,
Your welcome to the city
where your future is set, Forever.

She’s a dwelling place for demons,
She’s a cage for every unclean spirit,
every filthy burden,
makes us drink the poisoned wine
to fornicating with our kings,
Fallen now is Babylon the Great.

She’s a dwelling place for demons,
She’s a cage for every unclean spirit,
every filthy burden,
makes us drink the poisoned wine
to fornicating with our kings,
Fallen now is Babylon the Great.

Beast and the Harlot

Questa splendente città costruita in oro,
un lontano grido dall`innocenza
C’è più di quanto l`occhio riesca a vedere
qua attorno guarda nelle acque del profondo
Una città del male,
Là sedette una bestia con sette teste,
dieci corna spuntavano dalla sua testa
Una donna simbolica siede sul suo trono
ma l’odio la denuda,
La Bestia e la Prostituta.

Lei è una dimora per i demoni,
lei è una porta per ogni spirito immondo
Ogni sporco fardello,
ci fa bere il vino avvelenato
per fornicare con i nostri re,
Ora la Grande Babilonia è caduta.

La città adorna di gioielli ed oro,
raffinato Lino, Mirra e perle,
La sue piaghe verrano tutte in una volta,
mentre le sue prefiche la guarderanno bruciare,
Distrutta in un’ora,
Mercanti e capitani del mondo,
marinai, e anche navigatori,
Piangeranno e si dispereranno per questa perdita
con i loro peccati ammassati nel cielo
La Bestia e la Prostituta

Lei è una dimora per i demoni,
lei è una porta per ogni spirito immondo
Ogni sporco fardello,
ci fa bere il vino avvelenato
per fornicare con i nostri re,
Ora la Grande Babilonia è caduta.

È arrivato il giorno per tutti noi peccatori
Se non sei uno schiavo
tu sarai sbattuto a terra,
Evita l’incendio, ingorda città,
Che si guarda dietro di lei
per vedere che non c`è niente attorno.

Io non credo nelle favole e
nessuno vuole andare all`inferno,
Hai preso la decisione sbagliata,
ed è facile notarlo,
Ora se vuoi servire in cielo
o essere un re negli inferi con noi,
Benvenuto nella città
dove il futuro è deciso, per sempre

Lei è una dimora per i demoni,
lei è una porta per ogni spirito immondo
Ogni sporco fardello,
ci fa bere il vino avvelenato
per fornicare con i nostri re,
Ora la Grande Babilonia è caduta.

Lei è una dimora per i demoni,
lei è una porta per ogni spirito immondo
Ogni sporco fardello,
ci fa bere il vino avvelenato
per fornicare con i nostri re,
Ora la Grande Babilonia è caduta.

Tags: - 6.771 visite
Un commento
  1. monicaA7XfoREVer

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .