Dark signs – In Flames

Dark signs (Oscuri presagi) è la traccia numero dodici del sesto album degli In Flames, Reroute to remain pubblicato il 2 settembre del 2002.

Formazione In Flames (2002)

  • Anders Fridén – voce
  • Björn Gelotte – chitarra
  • Jesper Strömblad – chitarra
  • Peter Iwers – basso
  • Daniel Svensson – batteria

Traduzione Dark signs – In Flames

Testo tradotto di Dark signs (Fridén, Gelotte, Strömblad) degli In Flames [Nuclear Blast]

Dark signs

Held down
Strangled and abused
Cut down to half a member
Left with his hands tied
Everything points in the wrong direction

All the joy
Disappeared
The negative has penetrated
Once he was in control
What’s left?
The faintest laughter

We’re out of focus
We’ve lost control
(Are you afraid? )
I blame our ego
And you call me names
(Do you really want to be saved? )

You’re told that you are trapped below
And dark signs helped to prove
You got to reach further
For what life shall provide

Feeling pressure from the fold
He believes the dream is over
Drained blue eye
Scorching fire
The whole meaning becomes undone

We’re out of focus
We’ve lost control
(Are you afraid? )
I blame our ego
And you call me names
(Do you really want to be saved? )

You’re told that you are trapped below
And dark signs helped to prove
You got to reach further
For what life shall provide

We’re out of focus
We’ve lost control
(Are you afraid? )
I blame our ego
And you call me names
(Do you really want to be saved? )

You’re told that you are trapped below
And dark signs helped to prove
You got to reach further
For what life shall provide

Oscuri presagi

Trattenuto
Soffocato ed abusato
Recidi all’altezza media dell’arto
Lasciato con solo le mani attaccate
Ogni cosa verte nell’errata direzione

Tutta la letizia
Dissolta
La negatività ha fatto breccia
Un tempo esso deteneva il controllo
Cos’è rimasto?
La più tenue delle risate

Noi siamo deconcentrati
Noi abbiam smarrito il controllo
(Sei spaventato?)
Biasimo il nostro ego
E tu mi dai dei nomi
(Realmente desideri d’esser salvato?)

Ti dissi ch’eri intrappolato sotto la superficie
E che bui presagi aiutarono a dimostrare
Che tu t’eri spinto troppo lontano
Per ciò a cui provvede la vita

Percependo la pressione dalla falda
Esso crede che il sogno sia terminato
Prosciugati occhi azzurri
Che fiamme sprigionano
Il senso tutto diviene incompleto

Noi siamo deconcentrati
Noi abbiam smarrito il controllo
(Sei spaventato?)
Biasimo il nostro ego
E tu mi dai dei nomi
(Realmente desideri d’esser salvato?)

Ti dissi ch’eri intrappolato sotto la superficie
E che bui presagi aiutarono a dimostrare
Che tu t’eri spinto troppo lontano
Per ciò a cui provvede la vita

Noi siamo deconcentrati
Noi abbiam smarrito il controllo
(Sei spaventato?)
Biasimo il nostro ego
E tu mi dai dei nomi
(Realmente desideri d’esser salvato?)

Ti dissi ch’eri intrappolato sotto la superficie
E che bui presagi aiutarono a dimostrare
Che tu t’eri spinto troppo lontano
Per ciò a cui provvede la vita

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 146 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .