In my line of work – Stratovarius

In my line of work (Nel mio lavoro) è la traccia numero sei del quindicesimo album degli Stratovarius, Eternal, pubblicato l’11 settembre del 2015.

Formazione Stratovarius (2015)

  • Timo Kotipelto – voce
  • Matias Kupiainen – chitarra
  • Lauri Porra – basso
  • Rolf Pilve – batteria
  • Jens Johansson – tastiere

Traduzione In my line of work – Stratovarius

Testo tradotto di In my line of work (Kotipelto, Liimatainen) degli Stratovarius [earMusic]

In my line of work

You deserve everything
Everything that you need
And all that you long for

But I, I’m rarely around
Every train feels outbound
I wish I could give you so much more

I must roam
Follow the road I’ve chosen
Leave our home
The land is dark and frozen
Night by night
You’re still in my mind
Everything I must do
Is your burden too

Still the road goes on and on
We just have to play along
Days are lonely, nights long
In my line of work

This is how the story goes
Highest highs and lowest lows
Home is never too close
In my line of work

Here the rules don’t apply
Another town passes by
New faces, new strangers

And you could use someone new
Someone better than me
But I still hope you will be waiting

I must roam
Follow the road I’ve chosen
Leave our home
The land is dark and frozen
Night by night
You’re still in my mind
Everything I must do
Is your burden too

Still the road goes on and on
We just have to play along
Days are lonely, nights long
In my line of work

This is how the story goes
Highest highs and lowest lows
Home is never too close
In my line of work

Nel mio lavoro

Ti meriti tutto
Ogni cosa di cui hai bisogno
e tutto quello che hai desiderato

Ma io sono raramente in giro
Ogni treno si sente in partenza
Vorrei poterti dare molto di più

Devo vagare
Seguire la strada che ho scelto
Lasciare la nostra cosa
La terra è scura e congelata
Notte dopo notte
Tu sei ancora nella mia mente
Ogni cosa che devo fare
è anche un tuo fardello

La strada continua ancora
Non ci resta che suonare insieme
I giorni sono solitari, le notti lunghe
nel mio lavoro

Così è come va la storia
Grandi alti e grandi bassi
Casa non è mai troppo vicina
nel mio lavoro

Qui le regole non si applicano
Un’altra città passa
Nuovi volti, nuovi stranieri

E tu potresti usare qualcuno di nuovo
qualcuno migliore di me
Ma io ancora spero che tu mi aspetti

Devo vagare
Seguire la strada che ho scelto
Lasciare la nostra cosa
La terra è scura e congelata
Notte dopo notte
Tu sei ancora nella mia mente
Ogni cosa che devo fare
è anche un tuo fardello

La strada continua ancora
Non ci resta che suonare insieme
I giorni sono solitari, le notti lunghe
nel mio lavoro

Così è come va la storia
Grandi alti e grandi bassi
Casa non è mai troppo vicina
nel mio lavoro

Tags: - 130 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .