Living on the edge – Helloween

Living on the edge (Vivere al limite) è la traccia numero undici del quindicesimo album degli Helloween, My God-Given Right, pubblicato il 29 maggio del 2015.

Formazione Helloween (2015)

  • Andi Deris – voce
  • Michael Weikath – chitarra
  • Sascha Gerstner – chitarra
  • Markus Grosskopf – basso
  • Daniel Löble – batteria

Traduzione Living on the edge – Helloween

Testo tradotto di Living on the edge (Grosskopf) degli Helloween [Nuclear Blast]

Living on the edge

He was a guy who had no education
He never learned to love
and now he hates society
He never had somebody who would listen
He never had a friend
that he could talk to when he’s down

He has to suffer mental discomposure
He never learned to pay,
he’s only taking what he needs
His only friends are hate and violation
To get arrested some day
is his only destination

Too late the damage’s done
is everything you hear
And when you’re dead and gone
nobody cries a tear

Carry on now, carry on
Living life in danger, living on the edge
Carry on now, carry on
Living like there’s nothing left to lose

He’s hating light
He loves to live in shadows
Where he can hide his fears
When he is crying secret tears
He’s hating light
He loves to hide in darkness
Where he can hide his feelings and emotions
His enemies

Too late the damage’s done
is what they always say
You never get your chance
you lose it anyway

Carry on now, carry on
Living life in danger just like living on the edge
Carry on now, carry on
Living like there’s nothing left to lose

You never had the chance to prove
That you’re a man full of emotions
You only learned how to survive
In your environment of darkness
You build a fortress ‘round your soul

Carry on now, carry on
Living life in danger, just like living on the edge
Carry on now, carry on
Living like there’s nothing left to lose

Vivere al limite

Era un ragazzo che non aveva avuto educazione
Non aveva mai imparato ad amare
e adesso odia la società
Non ha mai avuto qualcuno che ascoltava
non ha mai avuto un amico
a cui avrebbe potuto parlare quando era giù

Lui soffre di problemi mentali
Non ha mai imparato a pagare
ha solo preso quello di cui aveva bisogno
I suoi unici amici erano l’odio e la trasgressione
essere arrestato un giorno
è la sua unica destinazione

Troppo tardi il danno è fatto
è tutto quello che senti
E quando sei morto e sepolto
nessuno piangerà una lacrima

Vai avanti adesso, vai avanti
Vivi la vita in pericolo, vivi al limite
Vai avanti adesso, vai avanti
Vivi come non ci fosse nulla da perdere

Lui odia la luce
ama vivere nell’ombra
dove può nascondere le sue paure
Quando piange lacrime segrete
Lui odia la luce
Ama nascondersi nell’oscurità
dove può nascondere sentimenti ed emozioni
I suoi nemici

Troppo tardi il danno è fatto
è quello che dicono sempre
Non avrai mai la tua occasione
Perdi comunque

Vai avanti adesso, vai avanti
Vivi la vita in pericolo, vivi al limite
Vai avanti adesso, vai avanti
Vivi come non ci fosse nulla da perdere

Non hai mai avuto la possibilità di provare
che sei un uomo pieno di emozioni
Hai imparato solo come sopravvivere
nel tuo ambiente di oscurità
Hai costruito una fortezza attorno alla tua anima

Vai avanti adesso, vai avanti
Vivi la vita in pericolo, vivi al limite
Vai avanti adesso, vai avanti
Vivi come non ci fosse nulla da perdere

Tags: - 84 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .