The messenger – Bathory

The messenger (Il messaggero) è la traccia numero sette del dodicesimo album dei Bathory, Nordland II, pubblicato il 31 marzo del 2003.

Formazione (2003)

  • Quorthon – voce, chitarra, basso, batteria

Traduzione The messenger – Bathory

Testo tradotto di The messenger (Quorthon) dei Bathory [Black Mark]

The messenger

Clear was the sky
Now storm clouds are forming
The sun disc was high
The dusk came too soon
Sighted – a forest of masts and sails
Ride swift ye messenger
The word must get through

Carry the news to the villages westward
Asa bay is under attack
Light the signal fires
Along the shoreline
Sound the bugle upon the storm

Ride up the coast
Sound the alarm
The enemy fleet soon to land
Women and children to the hill
The enclosure to the shore
Every brave able hand

Sons of ours afar in foreign land
Their swords will be missed
On this fateful day
Brother of Eigil, who set sail for Vinland
With Torgeir the strong and Ashur the brave

Upon us the storm
The twilight was sudden
The clear sunny day,
Now bitterly cold
May the Gods be all with us
And fate by us stand
Let the livestock all run
And bury your gold
The messenger riding swift
Through the forest
Crossing the wide open plains
Carrying the news of the storm
The fleet fast approaching
To arms all defend Asa bay

Clear was the sky
Now storm clouds are forming
The sun disc was high
The dusk came too soon
Now restless the waves
Unruly the sea
Red are the sails
May the message get through

Now dark is the sky
The storm clouds assemble
The enemy fleet soon to land
In the dark grey haze
glimmering sharp steel is drawn
The swelling sails nearer now
Stand and fight every man

Ride through the forest
Past mountains and creeks
Upon us is fire and doom
Carry me, run swift,
My good able steed
The news of the storm
Must get through.

Il messaggero

Il cielo era limpido
ora si stanno formando le nubi della tempesta
Il disco solare era alto
il crepuscolo è arrivato troppo presto
Avvistata una foreste di alberi e vele
Corri veloce messaggero
la parola deve essere diffusa

Porta la notizia ai villaggi dell’ovest
La baia di Asa è sotto attacco
Accendi i fuochi di segnalazione
Lungo la linea costiera
Suona il corno sopra la tempesta

Percorri la costa
Suona l’allarme
La flotta nemica è vicina alla terra
Donne e bambini verso la collina
La recinzione verso la costa,
Qualsiasi mano impavida ed abile

Figli nostri lontani in terra straniera
Le loro spade mancheranno
In questo giorno decisivo
Fratello di Eigil, che partì per Vinland
Con Torgeir il forte e Ashur l’impavido

Su di noi la tempesta
Il crepuscolo era improvviso
La limpida giornata di sole,
Ora decisamente fredda
Possano gli Dei essere tutti con noi
E il fato rimanere con noi
Lasciate tutto il bestiame pascolare
E seppellite il vostro oro
Il messaggero corre veloce
Attraverso la foresta
Passa le pianure sterminate
Trasporta le notizie della tempesta
La flotta velocemente approda
verso gli eserciti tutti in difesa della baia di Asa

Il cielo era limpido
ora si stanno formando le nubi della tempesta
Il disco solare era alto
il crepuscolo è arrivato troppo presto
Ora le onde senza riposo
Disubbidiscono il mare
Le vele sono rosse
Possa il messaggio essere dappertutto

Ora il cielo è scuro
Le nubi della tempesta si assemblano
La flotta nemica vicina alla terra
Nell’oscuro, grigio e opaco barlume
L’acciaio tagliente è estratto
Le vele gonfie ora sono vicine
Ogni uomo rimane e combatte

Corre attraverso la foresta
Oltre le montagne e le insenature
Su di noi è il fuoco e il destino
Trasportami, corri veloce,
Mio buon abile destriero
Le notizie della tempesta
Devono essere dappertutto.

Tags: - 104 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .