Conquer all – Behemoth

Conquer all (Conquistatore di tutto) è la traccia numero tre del settimo album dei Behemoth, Demigod, pubblicato l’11 ottobre del 2004. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Behemoth (2004)

  • Adam “Nergal” Darski – voce, chitarra
  • Tomasz “Orion” Wróblewski – basso
  • Zbigniew Robert “Inferno” Promiński – batteria

Traduzione Conquer all – Behemoth

Testo tradotto di Conquer all (Nergal) dei Behemoth [Century Media]

Conquer all

Mightiest Self!
cast out ov Thy Elysium
with blood ov nazarene
I write the story ov man
2000 years is nothing
thought it has been enough
come forth victorious
muting the foul angelic choirs!

None ov thy empty gods,
shall ever stand above me
none ov thy weak brothers,
shalt ever share my blood
my awareness, catalyst,
ov godhate I have spawned
in sinister ecstasy eternally
I decompose

Race ov man!
the errors ov a wise make Thy rules
ye shall see
rather than the perfection ov the fool
the most divine!
I am many! among so very few
beyond redemption, beyond the weak
thus I beheld the truth!

none ov thy empty gods,
shall ever stand above me
none ov thy weak brothers,
shalt ever share my blood
my awareness, catalyst,
ov godhate I have spawned
in sinister ecstasy eternally
I’m decomposed

I am the pure flame that burns
I am (ever shining) Sirius son
I am the infinite space
I am the most conquering One

Conquistatore di tutto

La più possente personalità!
Esiliato dal tuo Paradiso
Con il sangue del nazareno
Io scrivo la storia dell’uomo
2000 anni non sono niente
Eppure è stato abbastanza
Fatti avanti vittorioso
Ammutolisci i rivoltanti cori angelici

Nessuno dei tuoi dei vuoti
dovrà mai stare al di sopra di me
Nessuno dei tuoi fratelli deboli
dovrà mai condividere il mio sangue
La mia coscienza, catalizzatrice
dell’odio verso dio che ho generato
In estasi sinistra eternamente
io mi decompongo

Razza umana!
Gli errori di un saggio fecero le Tue regole
Vedrete
Più della perfezione del folle
Il più divino
Io sono molti!In mezzo a così pochi
Oltre la redenzione,oltre i deboli
Così osservai la verità

Nessuno dei tuoi dei vuoti
dovrà mai stare al di sopra di me
Nessuno dei tuoi fratelli deboli
dovrà mai condividere il mio sangue
La mia coscienza, catalizzatrice
dell’odio verso dio che ho generato
In estasi sinistra eternamente
io mi decompongo

Io sono la pura fiamma che arde
Io sono ogni figlio scintillante di Sirio
Sono lo spazio infinito
Sono il più conquistatore di tutti!

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!