Dethrone the gods, control the masters – Semblant

Dethrone the gods, control the masters (Detronizza gli dei, controlla i padroni) è la traccia numero tre del terzo album dei Semblant, Obscura, pubblicato il 6 marzo del 2020. [♫ video ufficiale  ♫]

Formazione Semblant (2020)

  • Mizuho Lin – voce
  • Sergio Mazul – voce
  • Juliano Ribeiro – chitarra
  • Johann Piper – basso
  • Thor – batteria
  • J. Augusto – tastiere

Traduzione Dethrone the gods, control the masters – Semblant

Testo tradotto di Dethrone the gods, control the masters dei Semblant [Frontiers Music]

Dethrone the gods,
control the masters

Don’t fear, it’s time to die
Lay down and close your eyes
All your beloved ones
will bleed for us in sacrifice
We are the alpha race
Reaching the top of the chain
Starving predators hunting
other species desperate

We spread disease, pain and disgrace
While mankind dies, we grow stronger
We can create a harvest of flesh
Our feed on men will last forever

Rise and stand above all the blind faith
The age of truth is coming closer
Give them hope about a concrete reign
No gods, no masters
Ruler of your own world

True kings don’t need a crown
Shadows obscure the dawn
Became the spark who
will burn the blind fools all around
They call you infidel
They named you Azrael
So make them suffer,
make paradise become hell

We spread disease, pain and disgrace
While mankind dies, we grow stronger
We can create a harvest of flesh
Our feed on men will last forever

Rise and stand above all the blind faith
The age of truth is coming closer
Give them hope about a concrete reign
No gods, no masters
Ruler of your own world

Preacher of the Unlight
Heresy in disguise
Creatures of the deepest night
Hear my call, from depths arise

Let them plea for a dying day
Let them bleed. Lay them all to rest.
Set us free

Detronizza gli dei,
controlla i padroni

Non temere, è tempo di morire
Sdraiati e chiudi gli occhi
Tutti i tuoi cari
sanguinerà per noi nel sacrificio
Noi siamo la razza alfa
Siamo al vertice della catena
Predatori affamati in caccia
Le altre specie sono disperate

Diffondiamo malattie, dolore e disgrazia
Mentre l’umanità muore, diventiamo più forti
Possiamo creare un raccolto di carne
Il nostro nutrimento umano durerà per sempre

Alzati e stai sopra la fede cieca
L’era della verità si avvicina
Dai loro la speranza di un regno concreto
Niente dei, niente padroni
Sovrano del tuo mondo

I veri re non hanno bisogno di una corona
Le ombre oscurano l’alba
Diventa la scintilla che
brucierà i folli ciechi tutt’intorno
Ti chiamano infedele
Ti chiamano Azrael
Quindi falli soffrire
trasforma il paradiso in inferno

Diffondiamo malattie, dolore e disgrazia
Mentre l’umanità muore, diventiamo più forti
Possiamo creare un raccolto di carne
Il nostro nutrimento umano durerà per sempre

Alzati e stai sopra la fede cieca
L’era della verità si avvicina
Dai loro la speranza di un regno concreto
Niente dei, niente padroni
Sovrano del tuo mondo

Predicatori di quelli senza luce
Eresia sotto mentite spoglie
Creature della notte più profonda
Ascoltate la mia chiamata, sorgete dal profondo

Lasciateli supplicare per un giorno morente
Lasciali sanguinare. Distendili tutti a riposare
Liberaci

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!