One short life – Motörhead

One short life (Una breve vita) è la traccia numero cinque del diciannovesimo album dei Motörhead, Motörizer, pubblicato il 26 agosto del 2008.

Formazione Motörhead (2008)

  • Lemmy Kilmister – basso, voce
  • Phil Campbell – chitarra
  • Mikkey Dee – batteria

Traduzione One short life – Motörhead

Testo tradotto di One short life (Campbell, Dee, Kilmister) dei Motörhead [SPV]

One short life

My mama told me lots of things,
About the live we lead,
Told me it was too easy,
To live a life of greed,
She said you be a good man,
And I’ll be proud of you,
‘Cos you can’t do no better,
If that’s all you learn to do.

All we got is one short life,
Far as we can find,
And if you don’t know how to live,
The world will be unkind

No, no curse upon my name,
No way I look at a bad guy,
And think that I’m the same,
No I won’t be blamed,
I live without dishonor,
I won’t have to die ashamed.

Old lady told me plenty,
Told me what to do,
How to act in society,
How to make it through,
She said always mind your manners,
And don’t you talk no trash,
And if you hear somebody dissing you,
Go over and kick his ass.

One thing is for certain,
By all we know and love,
If you compromise your integrity,
You should drown in your own blood.

Now even though I’m old and weird,
I remember what she said,
I always knew that she was right,
So I kept it in my head,
I never tried to hurt the world,
Never was drove by greed,
Believe I mostly did my best,
What more do you want from me?

All there is is one short life,
Far as we can find,
And if you don’t know how to live,
You’re gonna lose your mind.

No no dirt upon my name,
No way I look at a bad guy,
And thing I share blame,
No I’m not the same,
As I love and die, I’m certain I,
Refuse to die ashamed.

Una breve vita

Mia mamma mi ha detto molte cose,
Riguardo la vita che facciamo
Mi ha detto che è stato troppo facile
Vivere una vita di avidità
Mi ha detto sii un brav’uomo
E sarò fiera di te
Perchè non puoi fare meglio
se questo è tutto ciò che hai imparato a fare

Ah, quello che abbiamo è una vita breve
Quanto siamo in grado di trovare,
E se non sai come vivere,
Il mondo non sarà gentile

No, nessuna maledizione sul mio nome
Non esiste che guardi un cattivo ragazzo
E pensi di essere come loro
No, non sarò biasimato
Vivo senza disonore
E non dovrò morire nella vergogna

La vecchia signora mi ha detto molto
Mi ha detto cosa fare
Come comportarmi in società
E come farmi strada
Mi diceva sempre attento alle tue maniere
E non parlare volgare
E se qualcuno ti insulta
Vagli incontro e dagli un calcio nel culo

Una cosa è certa
Da tutto ciò che sappiamo ed amiamo
Se comprometti la tua integrità
Dovresti affogare nel tuo stesso sangue

Ora, sebbene sia vecchio e strano
Mi ricordo cosa diceva
E ho sempre saputo che aveva ragione
Così lo tengo bene a mente
Non ho mai cercato di fare male al mondo
Mai seguito l’impulso dell’avidità
Credo di aver fatto del mio meglio
Che altro volete da me?

Tutto ciò che c’è è una vita breve
Quanto siamo in grado di trovare,
E se non sai come vivere
Finirai per impazzire

No, niente fango sul mio nome
Non esiste che guardi le persone cattive
E pensi di condividerne la colpa
No, non sono come loro
E mentre vivo e muoio, sono certo di una cosa
Rifiuto di morire nella vergogna

Tags: - Visto 61 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .