Pandemonium – Killing Joke

Pandemonium (Pandemonio) è la traccia che apre e che dà il nome al nono album dei Killing Joke, pubblicato il 2 agosto del 1994.

Formazione Killing Joke (1994)

  • Jaz Coleman – voce, sintetizzatore
  • Kevin “Geordie” Walker – chitarra
  • Martin “Youth” Glover – basso

Traduzione Pandemonium – Killing Joke

Testo tradotto di Pandemonium (Coleman, Youth, Walker) dei Killing Joke [Butterfly Records]

Pandemonium

She talks of supernatural aeons that we’ll make
She says: Look behind the wave of changes
Feel the future taking shape

I can see tomorrow
I can see the world to come
I can see tomorrow
Hear the pandemonium

I ask her of her next of kin a
nd loved ones in her care
She gestures all around her then she whispers: Everywhere
There is no nuclear family required anymore
My parents are the village
and the village is the law

She said: unlearn you must forget
the values that you hold
Life is not longevity
and beauty is the only goal

Cymbals that crash and pipes of pan
awaken from your trance
There is no retribution here
see how the heathen dance

The prisoner sat motionless,
his cell was six by four
He walked to the horizon
without walking through the door
We found ourselves converging
as we walked towards the sun
Apart from all discussion,
we were functioning as one

I can see tomorrow
I can see the world to come
I can see tomorrow
Hear the pandemonium

Pandemonio

Lei parlò degli eoni supernaturali che faremo
Disse: Guarda dietro le onde dei cambiamenti
Senti il futuro che prende forma

Posso vedere il domani
Posso vedere il mondo a venire
Posso vedere il domani
Ascolta il pandemonio

Le chiedo dei suoi parenti stretti
e dei suoi cari
Lei gesticola tutto intorno a lei, poi bisbigliò: Ovunque
Non c’è più una famiglia nucleare necessaria
I miei genitori sono il villaggio
e il villaggio è la legge

Lei disse: disimparare è utile per dimenticare
quello che tieni
La vita non è longeva
e la bellezza è l’unico obiettivo

Piatti che si rompono e il flauto di pan
ti risveglia dal tuo trance
Non c’è nessuna punizione qui,
guarda come balla il pagano

Il prigioniero si sedeva immobile,
la sua cella era un 6×4
Camminava verso l’orizzonte
senza camminare verso la porta
Ci siamo ritrovati convertiti
mentre camminavamo verso il sole
Oltre a tutte le discussioni,
stavamo funzionando come un tutt’uno

Posso vedere il domani
Posso vedere il mondo a venire
Posso vedere il domani
Ascolta il pandemonio

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - Visto 46 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .