She – Misfits

She (Lei) è la traccia numero undici della raccolta dei Misfits, Legacy of Brutality, pubblicata nel 1985. L’album raccoglie materiale raro ed inedito della band, dai loro inizi del 1977 fino al 1981. Il brano fa riferimento (secondo il socio dei Misfits Eerie Von) a Patricia Campbell Hearst, che dopo essere stata rapita da un gruppo di guerriglieri denominato Esercito di Liberazione Simbionese, fu protagonista di diverse rapine in banca e attacchi dinamitardi. Fu catturata il 18 settembre del 1975 e durante il processo i legali sostennero la tesi che Patricia avesse subito un lavaggio del cervello e che fosse vittima della cosiddetta sindrome di Stoccolma. Il brano si riferisce alla partecipazione della Hearst a una rapina in banca avvenuta a San Francisco nel 1974.

Traduzione She – Misfits

Testo tradotto di She (Danzig) dei Misfits [Plan 9]

She

She walked out with empty arms
Machine gun in her hand
She is good and she is bad
No one understands
She walked in silence
Never spoke a word
She’s got a rich daddy
She’s her daddy’s girl

She loves naked sin
He loves evil stares
She has lost control
They are growing old

She will hide in silence
Then her day will come
She was virgin vixen
She is on the run (X3)

Lei

Se ne andò a braccia vuote
Una mitragliatrice in mano
Lei è brava ed è cattiva
Nessuno capisce
Lei cammina in silenzio
Non disse una parola
Ha un papino ricco
Lei è la ragazza di suo padre

Ama il peccato nudo
Ama gli sguardi cattivi
Ha perso il controllo
Stanno invecchiando

Si nasconderà nel silenzio
Poi il suo giorno verrà
Lei era una volpe vergine
Lei è in fuga (X3)

* traduzione inviata da Graograman00

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *