The devil embraced – Paradise Lost

The devil embraced (L’accettazione del diavolo) è la traccia numero quattro del sedicesimo album dei Paradise Lost, Obsidian, pubblicato il 15 maggio del 2020.

Formazione Paradise Lost (2020)

  • Nick Holmes – voce
  • Greg Mackintosh – chitarra
  • Aaron Aedy – chitarra
  • Steve Edmondson – basso
  • Waltteri Väyrynen – batteria

Traduzione The devil embraced – Paradise Lost

Testo tradotto di The devil embraced (Holmes) dei Paradise Lost [Nuclear Blast]

The devil embraced

I’m tired of dreams,
I’m tired of almost everything
Dreams deceive and living never lasts
Too tired to sleep,
denial of grief awakes my sins
Too weak to breathe,
from living in deaths hands

Underneath. A shadow falling
Unbelieving prayers for all who die

Foolish trust, in reverent pain
Foolish trust, the Devil embraced
Foolish trust

I’m trying to give,
forgiving is meaning for myself
To see is believe,
just remnants of my past

Underneath. A shadow falling
Unbelieving prayer for all who die

Foolish trust, in reverent pain
Foolish trust, the Devil embraced
Foolish trust, in reverent pain
Foolish trust, the Devil embraced

There’s nothing more to lose, the pain is over
There’s nothing more to lose, now it’s over

To enslave, extinction of self-worth

Chains of rust in this kingdom for the dead
Burn to dust for this wisdom we all dread

Underneath. A shadow falling
Unbelieving prayer for all who die

Foolish trust, in reverent pain
Foolish trust, the Devil embraced
Foolish trust, in reverent pain
Foolish trust, the Devil embraced

L’accettazione del diavolo

Sono stanco dei sogni,
sono stanco di quasi tutto
I sogni ingannano e la vita non dura mai
Troppo stanco di dormire
la negazione del dolore sveglia i miei peccati
Troppo debole per respirare
dal vivere nelle mani della morte

Sotto terra. Un’ombra che cade
Preghiere scettiche per coloro che muoiono

Fiducia insensata nel dolore riverente
Fiducia insensata nell’accettazione del Diavolo
Fiducia insensata

Sto cercando di dare
perdonare ha significato per me stesso
Vedere è credere
solo resti del mio passato

Sotto terra. Un’ombra che cade
Preghiere scettiche per coloro che muoiono

Fiducia insensata nel dolore riverente
Fiducia insensata nell’accettazione del Diavolo
Fiducia insensata nel dolore riverente
Fiducia insensata nell’accettazione del Diavolo

Non c’è altro da perdere, il dolore è finito
Non c’è altro da perdere, ora è finita

Asservire, estinzione dell’autostima

Catene arrugginite in questo regno dei morti
Ridotta in cenere questa saggezza che temiamo

Sotto terra. Un’ombra che cade
Preghiere scettiche per coloro che muoiono

Fiducia insensata nel dolore riverente
Fiducia insensata nell’accettazione del Diavolo
Fiducia insensata nel dolore riverente
Fiducia insensata nell’accettazione del Diavolo

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *