“Amon” belongs to “Them” – King Diamond

“Amon” belongs to “Them” (“Amon” appartiene a “Loro”) è la traccia numero sei del quarto album di King Diamond, Conspiracy, pubblicato il 21 agosto del 1989. Amon è il nome dato alla casa.

Formazione (1989)

  • King Diamond – voce
  • Andy LaRocque – chitarra
  • Pete Blakk – chitarra
  • Hal Patino – basso

Traduzione “Amon” belongs to “Them” – King Diamond

Testo tradotto di “Amon” belongs to “Them” (Diamond, LaRocque) di King Diamond [Roadrunner]

“Amon” belongs to “Them”

Today My Mother will return to My house
And all the things I’ve done
I’ve done to make her feel at home again

Oh… it’s all part of an act
She can stay as long as I keep the pact

There’s someone ringing at My front door bell
I see My Mother there
Standing with the man I wanna send to hell

[Mother:]
“Oh King, see who came along”

Ma, You don’t understand
It’s all part of the deal
There’s no way I can let him inside
You see “AMON” belongs to “THEM”

[Doctor:]
“You go ahead
and have a talk with the boy My dear”
You better bring this along
something might go wrong inside”

Come on Mother let me show You the house
come on Mother there’s a lot to discuss

[Mother:]
“Oh King, please let him in”

Ma, You don’t understand
It’s all part of the deal
Ther’s no way I can let him inside
You see “AMON” belongs to “THEM”

Now let me tell you
what I’ve seen in the house lately
I’ve seen your daughter here
coming and going when the dark is near

You must never ever tell anyone what I’ve told
I have hear “THEM” singing too
Hey Mother what’s that for?

Oh I feel the needle piercing my skin
And I’m falling, Yes I’m falling down…

“Amon” appartiene a “Loro”

Oggi mia madre tornerà a casa mia
e tutte lo cose che ho fatto
le ho fatte per farla sentire di nuovo a casa

Oh… è tutto parte di una scena
Può rimanere finchè tengo il patto

Qualcuno sta suonando alla mia porta
Vedo mia madre là
con l’uomo che voglio mandare all’inferno

[Madre:]
“Oh King, guarda chi è arrivato”

Ma, tu non capisci
Fa tutto parte dell’accordo
Non esiste che io lo lasci entrare
Vedi “AMON” appartiene a “LORO”

[Dottore:]
“Tu vai avanti
e parla con il ragazzo, mia cara”
È meglio portare questo insieme
qualcosa potrebbe andare storto dentro”

Vieni Madre, lascia che ti mostri la casa
vieni, Madre, c’è molto da discutere

[Madre:]
“Oh King, lascialo entrare”

Ma, tu non capisci
Fa tutto parte dell’accordo
Non esiste che io lo lasci entrare
Vedi “AMON” appartiene a “LORO”

Ora lascia che ti dica
quello che ho vista in casa ultimamente
ho visto tua figlia qui
andare e venire quando il buio è vicino

Non devi mai dire a nessuno quello che ho detto
Ho sentito “LORO” anche cantare
Hey, Madre, cosa serve quello?

Ho sento l’ago che penetra le mia pelle
e sto cadendo, si sto cadendo…

Tags: - 48 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .