The temple of the king – Rainbow

The temple of the king (Il tempio del re) è la traccia numero sei del primo album dei Rainbow, Ritchie Blackmore’s Rainbow, pubblicato il 4 agosto del 1975.

Formazione Rainbow (1975)

  • Ronnie James Dio – voce
  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Craig Gruber – basso
  • Gary Driscoll – batteria
  • Micky Lee Soule – tastiere

Traduzione The temple of the king – Rainbow

Testo tradotto di The temple of the king (Blackmore, Dio) dei Rainbow [Polydor]

The temple of the king

One day, in the year of the fox
Came a time remembered well,
When the strong young man
of the rising sun
Heard the tolling of the great black bell.
One day in the year of the fox,
When the bell began to ring,
It meant the time had
come for one to go
To the temple of the king.

There in the middle of the circle he stands,
Searching, seeking.
With just one touch of his trembling hand,
The answer will be found.
Daylight waits
while the old man sings,
Heaven help me!
And then like the rush of a thousand wings,
It shines upon the one.
And the day has just begun.

One day in the year of the fox
Came a time remembered well,
When the strong young man
of the rising sun
Heard the tolling of the great black bell.
One day in the year of the fox,
When the bell began to sing
It meant the time had
come for the one to go
To the temple of the king.

There in the middle of the people he stands,
Seeing, feeling.
With just a wave of the strong right hand,
he’s gone
To the temple of the king.

Far from the circle, at the edge of the world,
He’s hoping, wondering.
Thinking back on the stories he’s heard of
what he’s going to see.
There, in the middle of a circle it lies.
Heaven help me!
Then all could see by
the shine in his eyes
The answer had been found.

Back with the people in the circle he stands,
Giving, feeling.
With just one touch of a strong right hand,
they know of the temple and the king.

Il tempio del re

Un giorno, durante l’anno della volpe
giunse un momento che ricordo bene,
Quando l’uomo giovane
e vigoroso del sole nascente
Sentì i rintocchi della tenebrosa campana.
Un giorno durante l’anno della volpe
Quando la campana iniziò a suonare,
Era il segnale che era giunto
il momento per l’eletto di partire
verso il tempio del re.

Là nel mezzo del circolo si ergeva,
Cercando, scrutando.
Con un solo tocco della sua mano trepidante,
La risposta verrà svelata.
La luce del giorno attende
mentre l’uomo anziano intona un canto,
Mi salvi il regno dei cieli!
E come uno stormo di migliaia di ali,
Brilla sul capo dell’eletto.
Ed il giorno è appena iniziato

Un giorno, durante l’anno della volpe
giunse un momento che ricordo bene,
Quando l’uomo giovane e
vigoroso del sole nascente
Sentì i rintocchi della tenebrosa campana.
Un giorno durante l’anno della volpe
Quando la campana iniziò a suonare,
Era il segnale che era giunto
il momento per l’eletto di partire
verso il tempio del re.

Là in mezzo alla gente si ergeva,
Vedendo, percependo.
Con un cenno della sicura mano destra,
se n’è andato
Verso il tempio del re.

Lontano dal circolo, ai confini del mondo,
Sta fantasticando, si sta interrogando.
Meditando sui racconti uditi
su ciò che avrebbe visto.
Là, nel mezzo del circolo su cui giace.
Mi salvi il regno dei cieli!
Poi tutto si può vedere dal
bagliore nei suoi occhi
La risposta era stata svelata.

Indietro con la gente si ergeva nel circolo,
Donando, percependo.
Con il solo tocco della sicura mano destra,
loro sanno dell’esistenza del tempio e del re.

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 5.215 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .