For sirens – Ensiferum

For sirens (Per le sirene) è la traccia numero sei dell’ottavo album degli Ensiferum, Thalassic, pubblicato il 10 luglio del 2020.

Formazione Ensiferum (2020)

  • Petri Lindroos – voce, chitarra
  • Markus Toivonen – chitarra, voce
  • Sami Hinkka – basso
  • Janne Parviainen – batteria
  • Pekka Montin – tastiere

Traduzione For sirens – Ensiferum

Testo tradotto di For sirens degli Ensiferum [Metal Blade]

For sirens

War rages inside me
Deny the sweet lie from me

I want to see, I want to feel
I don’t care if it’s not real
I have to go, unchain me
Because the flesh is weak

In my dreams, I cry for more
Nothing is the way it was before

I feel like a sea without a shore
Let my heart go!
I curse the day, I heard your call
Let my heart go!

Soul, eternally bewitched
Home and peace, do they even exist?

I want to see, I want to feel
I don’t care if it’s not real
I have to go, unchain me
Because the flesh is weak

In my dreams, I cry for more
Nothing is the way it was before

I feel like a sea without a shore
Let my heart go!
I curse the day, I heard your call
Let my heart go!

Hear now, heed the words of wisdom
The peril is waiting for you
Fear not, cling yourself to wisdom
Survive the torment of souls
The serenity after a storm

In my dreams, I cry for more
Nothing is the way it was before

In my dreams, I cry for more
Nothing is the way it was before

I feel like a sea without a shore
Let my heart go!
I curse the day, I heard your call
Let my heart go!

Per le sirene

La guerra infuria dentro di me
Nega la mia dolce bugia

Voglio vedere, voglio sentire
Non mi importa se non è reale
Devo andare, liberami
perché la carne è debole

Nei miei sogni, grido per averne di più
Niente è più come prima

Mi sento come un mare senza riva
Lascia andare il mio cuore!
Maledico il giorno in cui ho sentito il tuo richiamo
Lascia andare il mio cuore!

Anima, eternamente stregata
Casa e pace, esistono ancora?

Voglio vedere, voglio sentire
Non mi importa se non è reale
Devo andare, liberami
perché la carne è debole

Nei miei sogni, grido per averne di più
Niente è più come prima

Mi sento come un mare senza riva
Lascia andare il mio cuore!
Maledico il giorno in cui ho sentito il tuo richiamo
Lascia andare il mio cuore!

Ascolta ora, presta attenzione alle sagge parole
Il pericolo ti sta aspettando
Non temere, aggrappati alla saggezza
Sopravvivi al tormento delle anime
La serenità dopo un temporale

Nei miei sogni, grido per averne di più
Niente è più come prima

Nei miei sogni, grido per averne di più
Niente è più come prima

Mi sento come un mare senza riva
Lascia andare il mio cuore!
Maledico il giorno in cui ho sentito il tuo richiamo
Lascia andare il mio cuore!

* traduzione inviata da Katya

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *