Heir apparent – Opeth

Heir apparent (Erede apparente) è la traccia numero due del nono album degli Opeth, Watershed, pubblicato il 30 maggio del 2008.

Formazione Opeth (2008)

  • Mikael Åkerfeldt – voce, chitarra
  • Fredrik Åkesson – chitarra
  • Martin Mendez – basso
  • Martin Axenrot – batteria
  • Per Wiberg – tastiere

Traduzione Heir apparent – Opeth

Testo tradotto di Heir apparent (Åkerfeldt) degli Opeth [Roadrunner]

Heir apparent

Cold days
Old ways
Told lies
No more

So many years to clean the slate
Endless despair within its wake
His touch soiling what used to be clean
His gaze burning on the edge of our dreams

No more
Cold days
Cold days

And again he rides in
It’s September and he covets the gullible
Skeletal wish
Hunter
A thousand lies cast from
the throne of secrecy

Hear him spewing forth
a meaning to miserable lives
See the twisted hand
of doubt seal the affair
The insect trust
Believer
Your body a vehicle to him just the same

Pearls before swine
they are nothing but blind
Submit to nothing
and swallow my spit of scorn
Invisible king
Dying
Procession of woe struck down by sorrow

A burden so great weighs heavy
on old and withered beliefs
The swift solution crumbles
beneath the mock notes of a masterpiece
Death in his eyes
Waiting
Spiralling judgement provoked in the rains

Futile test drowned
in the levee of deception
His futile test drowned
in the levee of deception

In the year of his sovereign
Rid us of your judgement
Heir apparent

Erede apparente

Freddi giorni
Vecchie maniere
Bugie dette
Basta

Così tanti anni per cancellare la lavagna,
la disperazione senza fine nella sua scia
Il suo tocco sporca ciò che era pulito
e il suo sguardo brucia al culmine dei nostri sogni.

Non più
Giorni freddi
Giorni freddi

E nuovamente entra
È Settembre e lui brama i creduloni.
Desideri scheletrici.
Cacciatore.
Migliaia di menzogne gettate dal
trono della segretezza.

Ascoltatelo vomitare
un significato a miserabili vite
Vedi la mano intrecciata
del dubbio sigillare l’affare
La fiducia degli insetti
Credente
Il tuo corpo, un veicolo per lui, lo stesso

Perle ai porci,
loro non sono altro che ciechi
Sottomessi al nulla,
mando giù uno sputo di disprezzo.
Re invisibile,
morente.
Una processione di singhiozzi colpita dal dolore

Un carico dal peso così grande
affossa la vecchia e fragile fede.
La soluzione più rapida si sgretola
sotto le false note di un capolavoro.
La morte è nei suoi occhi,
in attesa.
Un giudizio a spirale che scende nella pioggia

Questa è la sua inutile prova
che affonda oltre gli argini dell’inganno.
La sua inutile prova
affondata oltre gli argini dell’inganno.

Nel periodo della sua sovranità
liberaci dal tuo giudizio,
erede apparente.

Opeth - WatershedLe traduzioni di Watershed

01.Coil • 02.Heir apparent • 03.The lotus eater • 04.Burden • 05.Porcelain heart • 06.Hessian peel • 07.Hex Omega • 08.Derelict herds

Tags: - Visto 264 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .