Isolation years – Opeth

Isolation years (Anni di solitudine) è la traccia numero otto dell’ottavo album degli Opeth, Ghost reveries, pubblicato il 29 agosto del 2005.

Formazione Opeth (2005)

  • Mikael Åkerfeldt – voce, chitarra
  • Peter Lindgren – chitarra
  • Martin Mendez – basso
  • Martin Lopez – batteria
  • Per Wiberg – tastiere

Traduzione Isolation years – Opeth

Testo tradotto di Isolation years (Åkerfeldt) degli Opeth [Roadrunner]

Isolation years

There’s a sense of longing in me
As I read Rosemary’s letter
Her writing’s honest
Can’t forget the years she’s lost

In isolation
She talks about her love
And as I read
“I’ll die alone”
I know she was aching

There’s a certain detail seen here
The pen must have slipped to the side
And left a stain
Next to his name
She knows he’s gone

And isolation
Is all that would remain
“The wound in me is pouring out
To rest on a lover’s shore”

Anni di solitudine

C’è un senso di nostalgia in me
mentre leggevo la lettera di Rosemary
La sua scrittura sincera
non può dimenticare gli anni che ha perduto

Nella solitudine
Lei parla del suo amore
E mentre leggo
“Morirò da sola”
so che lei sta soffrendo

C’è un certo particolare qui
La penna deve essere scivolata di lato
e ha lasciato una macchia
Accanto al suo nome
Lei sa che lui è non c’è più

E la solitudine
È tutto ciò che rimane
“La ferita dentro di me sanguina
per riposare sulle rive dell’amore”.

Tags: - Visto 344 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .